La guerra tra Israele e Hamas: scene orribili nel cuore di Gaza

La guerra tra Israele e Hamas: scene orribili nel cuore di Gaza

L’esercito israeliano sta gettando i semi della distruzione nella Striscia di Gaza attraverso attacchi intensi e un assedio che priva la popolazione di tutto, al punto che presto gli ospedali non saranno più in grado di curare i feriti.

• Leggi anche: “Erano in uniforme militare, ben equipaggiati, ben addestrati”: i sopravvissuti al massacro israeliano raccontano la loro esperienza

• Leggi anche: Conflitto in Israele: un giovane paramedico muore mentre salva vite umane

• Leggi anche: Raid israeliani su Gaza, la guerra provoca più di 2.200 morti

“È stato come la fine del mondo o un terremoto. […] Essi [les Israéliens] È venuto per distruggere, come se queste persone non meritassero di vivere. Un residente del quartiere Karama a Gaza, che ha preferito rimanere anonimo, ha detto all’AFP tra le macerie: “È come se non fossero umani”.

L’enclave, dove vivono più di 2,6 milioni di palestinesi, è stata bombardata dall’esercito israeliano in risposta agli attacchi senza precedenti di Hamas sabato.



Foto dell’Agenzia France-Presse

“Li schiacceremo”

Nella notte tra martedì e mercoledì, secondo Hamas, gli attentati a Gaza hanno provocato la morte di almeno 30 persone e hanno colpito decine di edifici, fabbriche, moschee e negozi.

Le donne, con i bambini in braccio, fuggivano tra le macerie degli edifici, per le strade distrutte, mentre le immagini delle strade, con gli edifici in rovina e il fumo che si alzava nell’aria, ci permettono di cogliere tutta la misura del caos imperante a Gaza.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha avvertito che “qualsiasi membro di Hamas è un uomo morto”, dichiarando mercoledì che il suo Paese “si è rivolto all’attacco”. […] Li schiacceremo e li distruggeremo proprio come il mondo ha distrutto l’Isis [l’État islamique] “, Ha aggiunto.

READ  Primarie repubblicane | Il candidato anti-Trump Chris Christie annuncia la sua resa

Mentre Israele ha interrotto le forniture di acqua, elettricità e cibo, mercoledì l’unica centrale elettrica nella Striscia di Gaza ha smesso di funzionare a causa della carenza di carburante.

Secondo le Nazioni Unite, finora sono più di 338.000 le persone sfollate a causa della guerra.

In Israele, secondo l’esercito, mercoledì il bilancio delle vittime degli attacchi di Hamas è salito a 1.200. IL Il New York Times Sono oltre 1.100 le persone uccise nella Striscia di Gaza, tra cui 326 bambini, dall’escalation con Israele iniziata il 7 ottobre.



Topshot-Conflitto Palestinese-Gaza-Israele

Mercoledì mattina, i feriti si sono riversati nell’ospedale Shifa di Gaza dopo l’attacco aereo notturno.

Foto dell’Agenzia France-Presse

La situazione sanitaria è “catastrofica”.

Gli ospedali, privi di attrezzature, sono sopraffatti dall’afflusso di feriti, una situazione che Sarah Chatto, responsabile del programma Palestina di MSF, ha descritto come “catastrofica”.

L’organizzazione ha chiesto la creazione di un corridoio umanitario. ha sottolineato MIO forte.

Justin Dalby, un medico che lavora per Medici Senza Frontiere a Gaza, ha detto alla BBC che molti ospedali di Gaza alimentati da generatori erano “qualche giorno avanti” con la loro attuale riserva di carburante.

Mercoledì il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha aggiunto la sua voce per chiedere anche “un accesso umanitario rapido e senza ostacoli adesso”.

Ha aggiunto: “Le forniture vitali, inclusi carburante, cibo e acqua, devono essere autorizzate a entrare a Gaza”.

Con l’Agenzia France-Presse

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *