La canadese Kelsey Mitchell vince il bronzo in pista

Il campione olimpico di Tokyo Mitchell ha sconfitto il connazionale Lorient Genest nella minifinale per 2-0. Quarta nel 2020, la 27enne Manitoban è salita sul podio mondiale per la prima volta nella sua carriera.

Lori Ann Munzer è stata l’ultima ciclista country a raggiungere il podio nel 2004. Qualche mese prima aveva anche vinto l’oro olimpico.

Sono davvero felice”, ha esclamato Mitchell. Vincere l’oro olimpico è il mio più grande traguardo, ma anche questo bronzo è fantastico. Sono arrivato quarto l’anno scorso e ho assistito alla cerimonia di premiazione dietro di me. Ma quest’anno, sono felice di recuperare.

Il 27enne ammette anche che imbattersi nella sua anima gemella è stato un po’ straziante.

Stranamente ci incontriamo solo in gare importanti, come nota colei che si dedica al ciclismo da soli quattro anni. Abbiamo anche avuto le Olimpiadi e so che è dura per lei. È la mia ragazza, la mia coinquilina e il miglior compagno di allenamento che potessi sognare.

Emma Haines ha ottenuto il massimo dei voti in gara. Ha mantenuto il suo titolo sostituendo Leah Sophie Friedrich in un duello tutto tedesco che si è concluso con due vittorie contro nessuna.

Haines ha sconfitto Mitchell 2-0 in semifinale, mentre Friedrich ha ottenuto lo stesso punteggio su Jenst.

La canadese Ngaire Barraclough si è trovata nel bel mezzo di un grave incidente nella gara ad eliminazione, il terzo dei quattro eventi del Women’s Omnium. costretto ad arrendersi.

La vittoria è andata alla britannica Katie Archibald. Imperial contro le sue rivali, ha raccolto 137 punti, 18 in più della belga Lotte Kubicki (119). L’italiana Elisa Balsamo si è classificata terza con 116 punti.

READ  Chi c'è dietro le tecnologie avanzate della piattaforma?

L’olandese Jeffrey Hoagland ha vinto il chilometro per la seconda volta. Hoagland ha effettivamente vinto nel 2018, battendo Nicholas Ball di Trinidad e Tobago. Terzo posto per il tedesco Joachim Eilers.

Questo è il terzo podio in tre giorni per Hogland, che mercoledì ha vinto la squadra in volata prima di vincere la medaglia d’argento a Keren giovedì.

Il francese Benjamin Thomas ha vinto il titolo mondiale nella corsa a punti. Ha avuto la meglio sul belga Kenny de Ketely. La medaglia di bronzo è andata all’olandese Vincent Hobizek.

Ashton Lambie, un americano di 30 anni, ha vinto l’evento solista. In finale, Lambi ha battuto l’italiano Jonathan Milan di più di un secondo per vincere il titolo 11 anni dopo il suo connazionale Taylor Finney.

Un altro italiano, Filippo Gana, è arrivato terzo, ed è campione del mondo nelle prove.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *