Kiev non è una conseguenza imposta per i russi, secondo un residente in Ucraina

Nonostante i progressi fatti dalla Russia nelle ultime settimane sul suolo ucraino, l’occupazione della capitale, Kiev, non è una conclusione scontata per Vladimir Putin, ha affermato un residente di Zhytomyr, una città a 150 chilometri dalla capitale ucraina.

• Leggi anche: La guerra in Ucraina: la vita impossibile di un avversario russo

• Leggi anche: Aumentano le tensioni tra Russia e Nato

• Leggi anche: [EN DIRECT] 24E il Giornata della guerra in Ucraina: ecco l’aggiornamento

“Posso descrivervi la situazione a Kiev: i carri armati hanno esaurito il carburante, i soldati hanno lasciato tre giorni di scorte di cibo e sono lì da 17 giorni… È un attacco completamente disorganizzato”, ha detto Jacky Lepas, che vive a 150 km da Kiev.

Inoltre, il periodo di disgelo ha funzionato contro le forze russe che hanno cercato di continuare l’invasione.

“I carri armati sono nella palude perché il gelo è finito. A Kiev, è inzuppato d’acqua. E cosa accadrà? Cadrà davanti a una vera corrente umana. Gli ucraini sono lì a migliaia in attesa di veicoli blindati se voglio avanzare”, ha detto in un’intervista a LCN.

Per Jackie Lebas, non c’è dubbio che “la cattura di Kiev è completamente persa per Vladimir Putin”.

Quanto lontano andrà Putin?

Tuttavia, il presidente russo non ha detto la sua ultima parola. Il signor Lebas sospetta che Vladimir Putin invaderà l’Ucraina solo se ci riuscirà.

“Basta leggere tra le righe per sapere che non si fermerà qui. Vuole Lituania, Georgia, Moldova e persino Polonia.

Tuttavia, è una persona molto intelligente che può prevedere fino a che punto andrà il presidente russo e cosa significa che è pronto a schierarsi per raggiungere i suoi obiettivi.

READ  Microsoft ha affermato che gli hacker russi sono dietro un nuovo, massiccio attacco informatico

Questa guerra non finirà così. Non siamo di fronte a una persona comune. Non siamo di fronte a uno stratega. “I più grandi specialisti militari sono davvero sconvolti dal fatto che non sappiamo di cosa sia capace quando si trova in una situazione alle strette”, ha affermato Lebas.

Guarda anche

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.