Joe Biden insultato durante una telefonata di Natale

(Washington) Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è rimasto in silenzio durante una telefonata durante le celebrazioni natalizie quando il padre ha usato una frase in codice comune ai sostenitori dell’ex presidente Donald Trump.


Il presidente e sua moglie, Jill, hanno seguito la tradizione di chattare con alcune persone che chiamavano un numero verde per seguire un tour di Babbo Natale, gestito dal 1955 dal North American Air Defense Command (NORAD).

In videoconferenza dalla Casa Bianca, sono stati contattati con un uomo che ha detto di chiamarsi “Jared”, un padre di quattro figli.

Dopo aver parlato brevemente con i bambini dei doni desiderati e averli esortati ad andare a letto prima di mezzanotte, Biden ha parlato con il padre, notando che entrambi avevano un figlio di nome Hunter.

Concludendo la conversazione, il presidente degli Stati Uniti ha augurato al suo interlocutore un “meraviglioso compleanno”, che ha risposto dicendo: “Anche a te auguro un Buon Natale, Buon Natale” prima di concludere le sue parole con “Let’s go Brandon”.

“Andiamo da Brandon”, ha risposto il signor Biden, senza ulteriori reazioni a quella frase criptica che in realtà significava “Fottiti Joe Biden” (“Biden, vai a farti fottere…”).

Sebbene non sia stato possibile determinare se il presidente fosse entrato nel riferimento, Jill Biden d’altra parte ha fatto una risata imbarazzata e ha imitato i suoi occhi.

Un video estratto da questo scambio si è diffuso sui social network, con alcuni netizen che lodano il presidente per non essere stato colpito.

Tutto è iniziato con l’errore di un giornalista della NBC che ha intervistato il pilota automobilistico Brandon Brown all’inizio di ottobre dopo la sua vittoria alla NASCAR. Alza la voce per coprire le voci che salgono dagli spalti e dice: “E puoi sentire la folla che canta: Avanti, Brandon!” “.

READ  Russia | Altri media indipendenti hanno dichiarato un "agente straniero"

In effetti, il pubblico poteva essere sentito cantare chiaramente “Damn Joe Biden!” “.

“Let’s Go Brandon” è diventato presto uno slogan che ha permesso a Joe Biden di essere insultato senza pronunciare la “F-word”, un tabù sboccato.

Oltre ai sostenitori regolari di Donald Trump, i principali politici repubblicani hanno fatto eco a questa formula.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *