Il nuovo missile da Ceferin ad Agnelli

Il nostro calcio d’inizio della Coppa del Mondo La Top Ten: capocannonieri nei cinque maggiori campionati

Sicuramente non andranno in vacanza insieme. I vecchi amici Aleksander Ceferin e Andrea Agnelli hanno affrontato una forte opposizione durante la creazione della Premier League con il presidente della Juventus Torino in testa. Dopo il suo tradimento, il presidente Uefa è stato pronto a rispondere mettendo in atto tutto, con successo, per distruggere il progetto del derubatore 12. Da allora, prende regolarmente la parola per esprimersi sull’argomento e non esita a sottolineare il dito su Il ruolo del suo ex amico italiano.

In un’intervista a So Foot, lo sloveno non ha pronunciato le sue parole sull’imprenditore d’oltralpe, facendo capire addirittura che ai suoi occhi “non esiste più”.

L’undicesimo numero globale 341. è disponibile qui

“Pensavo fossimo amici”

“In questo caso possiamo classificare gli eroi in tre categorie. Nella prima ho messo Andrea Agnelli. Questo è personale. Ai miei occhi, questo ragazzo non esiste più. Pensavo fossimo amici, ma ha completamente mentito fino alla fine ultimo momento dell’ultima giornata, facendo attenzione a non non c’è nulla di cui preoccuparsi. (…) Attraverso questa competizione, tutti questi leader hanno visto un modo per garantire una posizione stabile per la loro posta in gioco al vertice del calcio europeo”.

L’interessato sarà apprezzato.

READ  Due volte di seguito vince i giochi gratta e vinci e attira i sospetti delle autorità

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *