Il capolavoro del cinema iraniano in Megarama: “The Wind Patch” (1976) di Mohammad Reza Aslani.

Domani, domenica 28 novembre, alle 18 al Cinema Mégarama, Chef Op ‘en Lumière presenta L’Échiquier du vent in una versione restaurata: una critica sociale e culturale potente, pionieristica e controversa.

il suo 4NS Edizione, Festival “Chef Up” e “Lumière” Acquisire slancio e andare avanti.

Prima del festival (28 febbraio – 6 marzo 2022), potrai assistere a una proiezione di grandi film degli anni ’70 e ’80, in una versione restaurata di alta qualità.

Questi spettacoli si svolgeranno alle 18, una volta al mese, all’Espace des Arts o al Mégarama Cinema.

scacchiera del vento (1976): Un capolavoro censurato per 45 anni

la storia : Dopo la morte della moglie, Haj Ammo, un mercante tradizionale, patriarcale e corrotto, progetta di sbarazzarsi della figliastra, Petite Dame, l’erede titolare della fortuna e della bella casa lussuosa in cui vivono. Questa donna libera e moderna è paralizzata e può girarsi solo su una sedia a rotelle. Per contrastare la cospirazione ordita dal suocero, si fa aiutare dalla sua domestica, ignara di avere entrambe le direzioni…

Attraverso la storia di questa lotta per la ricchezza e il potere, Mohammad Reza Aslani offre una potente critica sociale e culturale, anticipando la rivoluzione del 1979 e tracciando in modo preveggente il fallimento sociale ed economico dell’Iran attraverso i suoi personaggi meticolosamente coreografati. “

“La sua avanguardia provocherà reazioni negative da parte della critica iraniana, emarginando il film e il suo regista prima della sua graduale riabilitazione dagli anni 2000”.

“Il sontuoso restauro in 4K di L’Échiquier du vent permette di apprezzare finalmente l’autenticità e la modernità di questo meraviglioso film, rimasto nell’ombra per quasi 45 anni”. (umanità)

un programma :

  • domenica 28 novembre18:00 al Cinema Megarama: scacchiera del vento (1976, Iran) diretto da Mohammad Reza Aslani.
  • mercoledì 15 dicembre 18:00 presso l’Espace des Arts: vita difficile (1961, Italia) di Dino Risi.
  • domenica 9 gennaio 2022 18:00, al Cinema Megarama: Un uomo chiamato cavallo (1970, UE) di Elliot Silverstein.
  • mercoledì 16 febbraio 2022 18:00 presso l’Espace des Arts: Profumo da donna (1974, Italia) di Dino Risi. “Una storia d’amore feroce, dolorosa e schiacciante.” Televisione.
READ  Streaming live dei giochi del weekend della UEFA Euro Cup 2021 قنوات Channels

Tutti questi film sono gemme difficili da trovare sulle piattaforme oggi. Questo è un motivo in più per guidare generazioni che all’epoca non conoscevano il cinema.

Il cinema può portarti tanto, impara ad apprezzare il suo grande vino!

Natalie Dunand
[email protected]

Programma dettagliato: www.festivalchefop.org

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *