Il capo della marina tedesca si dimette dopo commenti controversi sull’Ucraina

Un portavoce del ministero della Difesa tedesco ha annunciato sabato sera che il comandante della Marina tedesca, Kai Achim Schönbach, ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico dopo dichiarazioni controverse sulla crisi in Ucraina.

• Leggi anche: Ucraina: Kiev accusa la Germania di “incoraggiare Putin”

Il portavoce ha detto all’Afp che il vice ammiraglio, che tra l’altro ha definito inappropriata l’idea che la Russia volesse invadere l’Ucraina, avrebbe lasciato il suo incarico “con effetto immediato”.

Quello che vuole Vladimir Putin è essere “rispettato”, ha dichiarato questo soldato secondo un video diffuso online, filmato durante un incontro di think tank tenutosi venerdì a Nuova Delhi.

“È facile dargli il rispetto che vuole e forse anche lui merita”, ha aggiunto. L’idea che la Russia voglia invadere parte dell’Ucraina sarebbe, ha detto, “una sciocchezza”.

Ha anche ritenuto che la Crimea, che la Russia ha annesso nel 2014, “è andata e non tornerà” all’Ucraina.

Questo alto ufficiale aveva rivendicato la responsabilità nel pomeriggio, descrivendo le sue dichiarazioni come “sconsiderate”. “Nessuna molestia: è stato chiaramente un errore”, ha scritto in un tweet.

Ma in un comunicato stampa rilasciato questa sera ha chiarito di aver rassegnato le dimissioni per “evitare ulteriori danni alla Marina tedesca, in particolare alla Repubblica federale di Germania”.

Il ministero degli Esteri ucraino ha convocato questo pomeriggio l’ambasciatore tedesco Anka Feldusen dopo queste dichiarazioni, che Kiev ha ritenuto “totalmente inaccettabili”.

I commenti del vice ammiraglio sono arrivati ​​nel mezzo di una crisi russo-occidentale sull’Ucraina.

Da entrambe le parti sono in corso intensi sforzi diplomatici per evitare che la situazione peggiori, mentre decine di migliaia di soldati russi sono ancora ammassati sul confine ucraino.

READ  L'attività riprende nell'Atlantico, Florida nelle attrazioni

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.