Hong Kong – Elezioni del Consiglio legislativo – Dichiarazione dei ministri degli Esteri del G7 (20.12.21)

Noi, Ministri degli Esteri di Francia, Germania, Canada, Stati Uniti, Italia, Giappone e Regno Unito, e l’Alto Rappresentante dell’Unione Europea, prendendo atto del risultato delle elezioni del Consiglio Legislativo di Hong Kong tenutesi il 19 dicembre 2021, esprimiamo la nostra profonda preoccupazione per l’erosione degli elementi democratici del sistema elettorale della regione amministrativa speciale di Macao.

Una serie di modifiche al sistema elettorale di Hong Kong nel corso di quest’anno, compresa la riduzione del numero di seggi eletti direttamente e l’attuazione di un nuovo processo di verifica per limitare severamente la selezione ai candidati al ballottaggio, hanno eroso l’alto livello di autonomia che Hong Kong gode del principio di “un paese, due sistemi”.

Ribadiamo con forza il nostro invito alla Cina ad agire in conformità con la Dichiarazione congiunta sino-britannica e gli altri suoi obblighi legali, nonché a rispettare i diritti e le libertà fondamentali di Hong Kong, come sanciti dalla Legge fondamentale. Chiediamo inoltre alle autorità cinesi e di Hong Kong di ripristinare la fiducia nelle istituzioni politiche di Hong Kong e di porre fine alla persecuzione ingiustificata di coloro che sostengono i valori democratici e difendono i diritti e le libertà.

READ  Vaticano: scandali e peccati vergognosi sulle finanze del piccolo Paese الدولة

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *