gruppo di 20 | Joe Biden incolpa la Cina e la Russia per la loro assenza

(Roma) Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato in una conferenza stampa domenica sera che il vertice del G-20 a Roma “ha mostrato la forza dell’America quando è stata coinvolta”.


“Quello che abbiamo visto qui è la forza dell’America mentre si impegna e lavora con i nostri alleati su questioni”, ha detto. “Niente può sostituire i negoziati faccia a faccia per la cooperazione globale”.

Il presidente americano ha colto l’occasione per criticare i suoi grandi avversari, i presidenti russo e cinese, che non sono venuti a Roma. “La Russia e la Cina semplicemente non si sono mostrate” quando si è trattato di “prendere impegni sul clima”, li ha incolpati.

Secondo lui, il G20 ha comunque ottenuto risultati “concreti” sul clima, sull’economia e sull’epidemia. “Penso che abbiamo fatto progressi significativi, in parte grazie alla determinazione che gli Stati Uniti hanno portato al tavolo”, ha detto.

Molte ONG e persino politici hanno ritenuto che il G20 non fosse andato abbastanza lontano, in particolare nella lotta al cambiamento climatico.

Anche il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a Roma domenica ha espresso la speranza che il Congresso approvi i suoi massicci piani di investimento “entro la fine della prossima settimana”.

“Penso che entro la fine della prossima settimana vedremo che sarà votato”, ha detto del suo spettacolo. “Vedremo”, ha aggiunto, però.

Joe Biden vuole spendere trilioni di dollari per rinnovare le infrastrutture americane, ma anche per l’istruzione e l’assistenza familiare, o per progetti climatici.

E nonostante settimane di trattative, non ha ricevuto il via libera dal Congresso degli Stati Uniti, a causa di disaccordi all’interno del suo stesso campo democratico.

READ  Base Bagram | Soldati afgani minacciati dai talebani dopo il ritiro delle truppe statunitensi

Joe Biden, il cui indice di fiducia continua a scendere, sta quasi giocando il futuro del suo mandato in questi piani che dovrebbero migliorare la vita della classe media e aumentare la competitività americana, specialmente contro il grande rivale Kuhu China.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *