Gli avvocati di Donald Trump affrontano la sfida prima del suo processo di impeachment

La CNN e altri media statunitensi hanno riferito sabato che diversi avvocati dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump si sono arresi alla sua difesa alcuni giorni prima del processo di impeachment.

La stazione televisiva, citando fonti anonime, ha detto che cinque avvocati, tra cui due che si ritiene guidino la squadra degli avvocati di New York del miliardario, hanno rinunciato alla sua difesa dopo disaccordi su come procedere.

La CNN ha detto che Trump voleva che i suoi avvocati continuassero a discutere la tesi della massiccia frode presidenziale che ha portato alla vittoria del democratico Joe Biden, piuttosto che concentrarsi sulla legalità di processare un presidente che non è più in carica, aggiungendo che l’ex presidente lo era. Riluttante a discuterne.

Il canale e altri media hanno riferito che tra gli avvocati dimissionari c’erano Butch Bowers e Deborah Barbier, che avrebbero guidato la squadra di difesa di Donald.

“Abbiamo lavorato molto, ma non abbiamo ancora preso una decisione definitiva sul nostro team legale, e lo faremo presto”, ha detto il consigliere di Donald Trump Jason Miller su Twitter in risposta alle informazioni della stampa.

Il processo a Donald Trump, accusato di “incitamento alla rivolta”, inizia dopo che i sostenitori dell’ex presidente hanno occupato il Campidoglio il 6 gennaio, 9 febbraio.

Ma con solo cinque repubblicani pronti a unirsi a 50 senatori democratici nel considerare un procedimento con il processo, è improbabile che si raggiunga la maggioranza dei due terzi necessaria per procedere, cioè i 67 membri del Senato.

Il voto sulla mozione di censura, la meno severa, richiede il voto di almeno dieci senatori repubblicani per avere la possibilità di adottarla, che alcuni ritengono possibile.

READ  Spiare gli alleati europei: americani e danesi sollecitano un chiarimento

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *