Geni dei primi agricoltori

almeno Loro chi sono Studi –il secondo È stato pubblicato solo in precedenza: sul genoma umano che copre migliaia di anni, indica due gruppi distinti di società di cacciatori-raccoglitori che arrivarono separatamente, durante l’era glaciale, in quella che oggi è la Turchia occidentale. Uno proveniva dal Nord – Europa – e l’altro dall’Est – il Vicino Oriente – durante l’era glaciale. Uno dei due gruppi è quasi scomparso prima della fine di quest’era, rivela il DNA di quel periodo.

Quindi questi due gruppi, o una combinazione di entrambi, iniziarono a coltivare il suolo e alcuni dei loro discendenti migrarono a nord – seguendo le sponde del Danubio circa 8000 anni fa secondo il primo studio, o iniziando nei Balcani 8.700 anni fa, secondo al secondo studio. Sono stati questi residenti a portare la loro esperienza agricola in Europa.

Il secondo studio si basa sull’analisi di 317 genomi preistorici, rendendolo il più grande campione del suo genere da studiare durante questo periodo.

Tuttavia, il motivo per adottare l’agricoltura è ancora un mistero, considerando che questi cacciatori e raccoglitori vivevano di caccia e raccolta per sempre. La fine dell’era glaciale potrebbe aver avuto un ruolo nel rendere il suolo più fertile. Ma potrebbero esserci stati anche, nel corso dei millenni, un gran numero di piccoli gruppi nomadi che, secondo i loro movimenti, hanno scoperto questa forma di vita e poi l’hanno abbandonata o dimenticata. la ragione di questo” Rivoluzione Neolitica come viene chiamato Storici preistoriciper me Occupa molto spazio tra tanti gruppi disparati in brevissimo tempo – creando primi villaggiÈ una di quelle domande a cui la genetica non può rispondere.

READ  Melao. Era la Fête de la Science al MJC

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.