Italia: Giorgio Chiellini saluta i tifosi bianconeri a Torino

Giorgio Chiellini ha avuto una serata emotivamente ricca lunedì 17 maggio. Il capitano della Juventus Torino, 37 anni, ha giocato la sua ultima partita casalinga con la maglia bianconera contro la Lazio a Roma. Titolare, il centro della difesa, è uscito al 17’…, come le stagioni che ha giocato con la Juventus. È stato sostituito da Matthijs De Ligt. Poi sorrise, porgendo la fascia da capitano a Paulo Dybala, che salutava anche il pubblico torinese.

Chiellini è stato poi accolto calorosamente da tutti i compagni, e poi dallo staff bianconero a bordo campo. Durante la partita, ha applaudito i tifosi, che ha elogiato prima del calcio d’inizio.

È la vera leggenda del ritiro della Juventus. Chiellini è arrivato alla Vecchia Signora nel 2004 dal Livorno, ma ha iniziato lì solo un anno dopo, dopo aver trascorso la prima stagione in prestito alla Fiorentina (2004-05). Poi è diventato un monumento alla società e al calcio italiano.

Con la Juventus ha vinto 19 trofei

Con la Juventus ha vinto 19 scudetti: nove scudetti, cinque Coppe Italia e cinque Supercoppe. Ha anche giocato in due finali di Champions League (2015 e 2017).

“Sono felice di partire quest’anno, per dare spazio alle giovanili. Ha detto quando ha annunciato la sua partenza.

Con la Squadra Azzurra ha 116 scelte. Fu capitano durante l’incoronazione a Wembley nel 2021. La nazionale italiana si congederà il 1 giugno, durante la partita contro l’Argentina a Londra.

Al momento, il suo futuro non è stato determinato. Deve ancora decidere tra fermare definitivamente il calcio o intraprendere un’ultima avventura, alla MLS di Los Angeles, ipotesi riportata dalla stampa italiana. Ma un posto assegnatogli alla Juventus per convertirlo.

READ  Qualità non quantità?

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.