Galleria: Quelle suore che hanno fatto progredire la scienza

Abbiamo sottovalutato il benefico contributo delle monache al progresso scientifico che ha dato origine alla pratica della scienza moderna?

Almeno questo è ciò che dice la nuova mostra temporanea presso il sito storico di Marguerite-Bourgeoys a Old Port Montreal, “Suore, insegnanti e… studiosi!” Le comunità religiose femminili, infatti, potrebbero aver svolto un ruolo importante nella diffusione del sapere scientifico tra le giovani ragazze, fin dall’inizio dell’Ottocento.

Nonostante fossero donne di chiesa, le insegnanti usavano mezzi all’avanguardia per trasmettere conoscenze e interessare i loro studenti.

La mostra, inaugurata ad aprile, evidenzia anche come le Orsoline e la Congrégation de Notre-Dame abbiano sviluppato innovativi programmi di educazione scientifica per le loro studentesse in un momento in cui l’educazione delle donne era sottovalutata.

Oltre a presentare vari oggetti scientifici dell’epoca, vari strumenti di laboratorio e il lavoro degli studenti, la mostra ripercorre il tortuoso percorso delle donne nel campo della scienza e le loro significative conquiste.

La mostra si terrà presso la sede storica di Marguerite-Bourgeoys fino ad aprile 2023, dopodiché sarà presentata al Musée des Ursulines de Trois-Rivières.

READ  Scienza o nostri valori europei?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *