fughe romantiche in treno per San Valentino

A lungo isolati perché accessibili solo in barca, i paesi senza sbocco sul mare delle Cinque Terre, che poeticamente confinano con la costa della Liguria, in Italia, ti invitano a un delizioso viaggio romantico.

Ora tutti serviti dal treno che collega Genova, Pisa e Firenze a La Spezia, questi incantevoli paesi di montagna possono essere esplorati anche lungo i sentieri che li attraversano, per la gioia degli escursionisti. Non esitare !

Prendi appuntamento con il sole, i colori del sud, la cucina generosa e l’accento canoro della Toscana! In programma: Monterosso al Mare (i suoi azzurri intensi, la sua spiaggia di sabbia finissima e la torre dell’Aurora), Vernazza (il suo porto autentico, i suoi pescherecci, le sue vigne, la biancheria che asciuga tra i balconi), Corniglia (le sue panchine sparse nel dedalo dei suoi vicoli), Manarola (i suoi caffè e il suo vino dolce), Riomaggiore (la Basilica di San Giovanni Battista e i suoi panorami mozzafiato).

Per prenotare i tuoi biglietti (in media 5 minuti di viaggio e 2 € solo andata tra ogni regione o 16 € al giorno illimitato) e per trovare il tuo alloggio/hotel e le tue escursioni in loco, accedi a https://www.cinqueterre.eu.com/fr/

Parti per un pellegrinaggio di coppia!

Spesso intrapreso a piedi, in bicicletta oa dorso di un asino, il Cammino di Santiago può essere programmato anche a bordo del Trenino del Pellegrino! Questa è un’interessante variante del famoso percorso per ritrovarsi in coppia, ricaricare le batterie, camminare, meditare…

Partendo da Madrid, dirigendosi verso Santiago, passando in particolare per Vigo, Pontevedra e Vilagarcia de Arousa, (ri)scoprire al proprio ritmo la gastronomia e le tante altre attività della parte settentrionale della Spagna, tra l’Oceano Atlantico e i parchi nazionali. Maggiori informazioni sul sito https://www.spain.info/fr

READ  Morte Raffaella Carrà, icona della canzone italiana
Foto di Eduardo Lages su Unsplash

Brindare a una lunga vita insieme!

Tra Porto e Pocinho, i binari del Douro, che possono essere combinati con una crociera sull’omonimo fiume, ti permettono di goderti i più bei paesaggi naturali del nord del Portogallo.

Navigare tra i vigneti terrazzati e degustare i vini che ne sono impregnati, sostare in chiese e musei, visitare le dighe, fare un’escursione in bicicletta oa piedi ai vari passi… Per programmare il vostro soggiorno andate su https://www.visitportugal.com/fr e su https://porto-north-portugal.com/fr/voie-ferree-linha-do-douro-porto-fr.html

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *