Friends of Science and Climate, una nuova associazione ambiziosa

La nuova Società degli Amici delle Scienze della Terra e del Clima di Pic-Saint-Loup (ASTEC-PSL), di cui Jean-Louis Velos è stato il presidente fondatore, ha preso posizione sabato scorso nella tradizionale giornata delle società.

festival ogni anno

Sono stati distribuiti volantini e opuscoli per informare il pubblico sugli eventi e le attività non solo ludiche ma anche didattiche da organizzare: convegni su temi di interesse regionale legati al clima e alle scienze della terra (seminari sul Mediterraneo, impatto dei cambiamenti climatici sull’agricoltura, energia, ecc.), performance artistiche che sollevano problemi legati all’ambiente, mostre accessibili al maggior numero possibile di persone, attività scolastiche, proiezioni di film, laboratori e lavori pratici (esperimenti, lancio di palloni e razzi…).

L’idea è quella di presentare un festival annuale “Air, Land, Sea” dove saranno focalizzati il ​​maggior numero di eventi possibili, ad esempio uno spettacolo teatrale, la partecipazione nell’arco di una settimana di “Spatiobus” preso in prestito dal CNES, mostre itineranti nelle scuole, non per citare gli spettacoli di strada.

Un curriculum scientifico con finalità educative

Il tutto sarà preceduto da un ciclo di conferenze distanziate di un mese o due per fidelizzare, sensibilizzare e preparare il pubblico all’evento del festival.

Per quanto riguarda l’agenda, le conferenze potrebbero iniziare a ottobre o novembre 2021 prima della potenziale programmazione del festival nella primavera o nell’autunno 2022.

primo evento, Jean-Louis Floss spiega, Sarà una versione più piccola di ciò che ci aspettiamo. Vorrei che il nostro festival diventasse un evento aziendale e attirasse un vasto pubblico, come il Florence Astronomy Festival a Jersey”.

Logo dell’associazione “Capire per lavoro”. Spera di risplendere gradualmente sul terreno del Grand Pic Saint-Loup promuovendo la conoscenza scientifica del territorio a fini didattici. Mentre tutti gli avvisi sul riscaldamento globale rimangono definitivi, il festival sarà rivolto al pubblico in generale. Grazie a una migliore comprensione dei fenomeni in questione, tutti potranno prendere sul serio il problema e agire con saggezza. La recente pubblicazione del sesto rapporto dell’Intergovernmental Panel of Experts on Climate Change (IPCC), gli incendi nel Var e il record di temperatura globale raggiunto a luglio danno particolare sollievo alle azioni future di ASTEC.

READ  A man in the northern region says his wife is out of a coma after more than two months of hospitalization with COVID-19

Reporter Midi gratuito: 06 27 84 59 01

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *