Film documentario: L’avanguardia italiana

Documentario sull’avanguardia italiana, immerso nella storia italiana del Novecento, con la partecipazione di Nicola Sani. Dei futuristi italiani, via Luigi Rossolo, Giacinto Chelsea, Bruno Maderna, Luigi Nuno, Luciano Berrio ed Ennio Morricone.

Documentario di Alexandre Bazin, con la partecipazione di Nicola Sani e archivi dell’Associazione Nazionale della Stampa: Luigi Russolo, Giacinto Chelsea, Luigi Nuno, Luciano Berrio ed Ennio Morricone.

Luigi Russolorisveglio della città (1913) Luigi E. Antonio Russolo, dalle registrazioni originali

Pietro MascaniCavalleria Rusticana 1889

Filippo Tommaso Marinetti– Futurista Zang Tumb Tumb 1914 Voce: Filippo Tommaso Marinetti – Original Time Recording

Edgar Varesepoesia elettronica 1958

Silvio MixProfilo musicale sintetico di FT Marinetti (1923) Pianoforte, Daniel Lombardi

Goffredo Petrassicoro dei morti 1941

Giacinto ChelseaCanzoni del Capricorno (1962-1972) Canton .7, Michiko Hirayama, Voix_Ulrich Krieger, sassofono CD Wergo 66862, 2007

Giacinto ChelseaRotativa, versione per 2 pianoforti e 12 strumenti a percussione (1930) Catherine Cornu e Franz Michel (pianoforte), con percussionisti per l’Orchestra Nationale de France e la Philharmonic Orchestra de Radio France, diretta da Pascal Ruffy

Bruno MadernaContinuo 1958

Luigi NunoPromezio 1984

Nuovo gruppo di improvvisazione di risonanzaMusica in classifica (1976) Franco Evangelisti, pianoforte, ritmi. Egestu Macchi, Ritmi, Corde. Ennio Morricone, corno, flauto, strumenti. Antonello Neri, pianoforte, strumenti. Piazza Giovanni, Coro, Flauto, Violino. Giancarlo Schiavini, trombone, flauto

Luciano PerrioUn saluto a Joyce 1958 Interprete: Cathy Berberian (voce registrata)

Bruno Madernauna notte 1958

Teresa Rambaziflusso (1979) Sintesi audio digitale su nastro a 4 canali

Demetrio StratosMerologi 1 (Lamento dell’Epiro) Da Metrodora (1976) Lamento per la voce dell’Epiro

Nicola Sani:

Nicolas Sani, © Hughes Russell

Nicolas Sani lezione di composizione con Domenico Guasiero e altri Nella musica elettronica con Giorgio Notoli, allora padrone Karlheinz Stockhausen. Ha prodotto numerosi lavori musicali, elettronici e acustici per il teatro musicale e la danza, installazioni e lavori misti presentati nei principali festival di nuova musica, stagioni internazionali e festival di arte elettronica e multimediale.

READ  Italia: Formazione di un gruppo parlamentare a sostegno del piano di autonomia per il Sahara marocchino

Ha ricevuto molti ordini in Francia (ordini dello stato eINA-GRM Parigi, IMEB Bourges, CIRM Nizza). Tra le altre istituzioni internazionali: Germania Deutsche Oper, Konzerthaus, Academy of Arts, Festival Inventionen, SFB Sender Free Berlin, Deutschlandradio, Studio Electronique de la TU-Technische Universität, WDR-Cologne, Ensemble Modern-Frankfurt, Expérimental Studio of the Heinrich Strober Foundation of SWR Freiburg, Music of Century Stuttgart, Teatro di Treviri, Luo Land Orchestra Turingia, Filarmonica di Cottbus; Oh Danimarca Dim Aarhus è uno Irlanda Coro Nazionale Irlandese da Camera; it Russia Conservatorio di musica di Mosca. a Italia Per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Biennale Musica-Venezia, Radio Televisione Italiana, Festival Roma Europa, Istituto Universitario Concertistico – Roma, “I Teatri” – Reggio Emilia, Festival Verdi-Parma, Aussie Symphony Orchestra Emilia Romagna “TO. Toscanini ” ,” CIDIM-Comitato Nazionale Musica, Festival Musica Presente-Teatro alla Scala-Milano, Festival sul Novecento-Palermo, Teatro di Roma, Teatro Massimo di Palermo, CRM-Centro Ricerche Musicali-Roma, Nuova Consonanza-Roma, Contempoartensemble-Firenze.

Tra le sue opere per il teatro musicale, scrisse diverse opere per bambini (Cenerentola.comE il gioco dei mostriE il Una favola per caso), rappresentata con grande successo in Italia e all’estero.

Le sue composizioni sono state pubblicate dalle Edizioni Suvini Zerboni – Milano. I suoi CD e DVD sono pubblicati da Stradivarius, Agorà, PH Music Workx, Wergo e Mnemosyne. Medusa.

Nel campo del cinema, della videoarte, del teatro musicale e dello spettacolo, ha collaborato con molti importanti artisti, quali: Michelangelo Antonioni, Mario Sasso, Daniel Abaddo, Roberto Ando, ​​Nam John Paik, Fabrizio Plessi, Studio Azzurro, Compania Corte Sconta, Ugo Gregoretti, Federico Tizi e David Ryan e Franco Ripa de Mina.

È membro del comitato di redazione della rivista musicale Musica/Realtà ed è autore di “Musica Espansa” (insieme a Francesco Galante) edito da Ricordi-Lim, Milano, 2000.

READ  In Calabria, la Vergine abbraccia la mafia

Premi e titolo onorifico:

Nicolas Sane è stato insignito del Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministro della Cultura francese Frédéric Mitterrand (ottobre 2011), per il suo attivismo artistico e il suo impegno nella diffusione della musica del nostro tempo in ambito internazionale.

Premio Internazionale Giuseppe Verdi alla carriera nel 2008.

Premio Guggenheim per l’installazione multimediale “La Torre delle Trilogie” con Mario Sasso nel 1999.

Premio Erato-Farnesina del Ministero degli Affari Esteri italiano, compositore a Berlino 1997-1998.

Premio Speciale della Giuria, Premio Italia Torino, per l’opera “Framenti sull’Apocalisse” (Frammenti alla fine del mondo, mise en scène di Daniele Abbado, testo di Roberto Andò) nel 1994.

Primo Premio, Golden Nica “Prix Ars Electronica” di Linz (Austria) con l’illustratore e video artista Mario Sasso, per “The Footprint”, prodotto da RAISAT 1990.

Attività di orientamento tecnico

Nicola Sani è il direttore artistico del Teatro Comunale di Bologna (Bologna Opera).

2008-2009 Direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma.

2006-2009 Membro del Consiglio di Amministrazione del Teatro dell’Opera di Roma.

Dal 2004 Nicola Sani è stato nominato presidente della “Fondazione Isabella Scelsi” di Roma, dedita allo studio e alla pubblicazione delle opere di Giacinto Chelsea.

Dal 2000 è direttore artistico del progetto “Sonora”, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, per la diffusione della nuova musica italiana all’estero.

Dal 1998 è consulente tecnico dell’IUC-Institution Universitaire des Concerts de Rome.

1997-99 Direttore Artistico del Festival di Musica da Camera Contemporanea “Emergenze” di Roma.

1996-1997 Responsabile del dipartimento “Musica” dell'”Arte Elettronica Festival” di Camerino.

READ  Quartararo sulla strada del doppio, torna Marquez

1992-1993 Curatore di “Arte Elettronica” (con Collette Viot) al Festival Roma Europa.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.