File di Twitter: Elon Musk rivela come Twitter abbia seppellito la storia di Hunter Biden

Come promesso, venerdì il nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, ha pubblicato quello che ha chiamato “Twitter Files” sulla “soppressione della libertà di espressione” sui social media, compreso il caso delle e-mail di Hunter Biden, il figlio del presidente degli Stati Uniti.

• Leggi anche: Kanye West è stato sospeso da Twitter dopo aver mostrato la sua ammirazione per Hitler

• Leggi anche: La guerra di Elon Musk contro Apple non avverrà?

“Ciò che è realmente accaduto con la storia di Hunter Biden rimossa da Twitter sarà pubblicato su Twitter alle 17:00 ET”, ha scritto Elon Musk sul suo account, con il collegamento alla pagina dell’autore Matt Taibbi.

Quest’ultimo ha pubblicato una serie di e-mail su Twitter chiedendo allo staff dei social media di rimuovere i post relativi al caso.

dirlo Posta di New York Nell’ottobre 2020 aveva rilasciato le email riservate del figlio di Biden, recuperate dal suo laptop abbandonato.

“Twitter ha compiuto passi straordinari per rimuovere l’articolo, rimuovendo link e postando avvisi che poteva essere ‘pericoloso’. Ne hanno persino impedito la trasmissione tramite messaggio diretto, uno strumento fino ad allora riservato a casi estremi, ad esempio la pornografia infantile”, ha spiegato Matt. Il mio tipo.

Così, i partiti democratico e repubblicano sarebbero intervenuti con Twitter per rimuovere alcuni tweet su questo tema. Per giustificare questo controllo dei thread, Twitter aveva invocato la sua politica sul “materiale piratato”, secondo Taibi.

READ  Ucraina: "positiva" la reazione degli Usa alle proposte russe (Putin)

Se ora si sapesse che Hunter Biden aveva dimenticato il suo computer in un’officina e che non c’era nessun attacco, Twitter non avrebbe “il coraggio di fare marcia indietro”, secondo i commenti di un ex dipendente.

Sempre secondo Matt Taibbi, questa cancellazione sarebbe stata fatta “all’insaputa del CEO Jack Dorsey”, ma “dell’ex Head of Legal, Policy and Trust Vijaya Jade, che ha avuto un ruolo chiave”.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *