Félix Auger-Aliassime prende vita

Il Quebecer Félix Auger-Aliassime è stato più convincente rispetto alla sua partita precedente, mercoledì, nel secondo round dei Cincinnati Tennis Championships, battendo l’australiano Alex de Minaur 6-3, 6-2.

Dopo aver raccolto un passaggio per questa fase della competizione, la settima testa di serie ha impiegato un’ora e 18 minuti per afferrare la racchetta n. 20 del circuito ATP.

Battuto a malapena dal norvegese Casper Ruud 6-1 6-2 nel quarto del National Bank Open di venerdì, la “FAA” ha beneficiato di alcuni errori non forzati del suo avversario, che a sua volta ha mancato un break point nell’ultima partita del torneo. Il primo gruppo.

In particolare, il giocatore foglia d’acero ha preso il servizio avversario in tiri molto profondi nel primo e nel terzo game del secondo set. Dopo aver ricevuto il primo tempo quando era in vantaggio per 4-1, ha risposto allo stesso modo per darsi una possibilità di servire la vittoria, un’occasione che non ha perso.

Il vincitore ha eccelso 9-3 negli anni e ha guadagnato l’82% dei punti contestati nel suo servizio di apertura. Dal canto suo, De Minor ha avuto il sopravvento sul 56% dei punti giocati quando ha ottenuto la prima di servizio.

Nel prossimo turno affronterà l’italiano Ogier-Aliassim Yannick Sener o il serbo Miomir Kekmanovic.

READ  Toronto FC non cicatrizza

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.