Danimarca, Italia, Grecia… 15 membri dell’UE vogliono “nuove soluzioni” per il trasferimento dei migranti

Danimarca, Italia, Grecia… 15 membri dell’UE vogliono “nuove soluzioni” per il trasferimento dei migranti

15 su 27. Sono questi gli Stati membri dell’Unione Europea che chiedono “ nuove misure » per trasferire più facilmente i migranti verso paesi terzi al di fuori dell’Unione europea, anche durante le operazioni di salvataggio in mare.

LEGGI ANCHE: Quando l’espulsione degli immigrati dal Regno Unito verso il Ruanda sconvolge… i rapporti con l’Irlanda

Guidati da Danimarca e Repubblica ceca, Bulgaria, Finlandia, Estonia, Grecia, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Austria, Polonia e persino la Romania chiedono quindi di andare oltre il patto sull’immigrazione recentemente adottato dai paesi L’Ue, che rafforza il controllo sull’immigrazione in Europa.

Rileva, intercetta, salva

Questi 15 Paesi chiedono alla Commissione Europea” identificare, sviluppare e proporre nuovi mezzi e nuove soluzioni per prevenire l’immigrazione irregolare in Europa », Secondo una lettera consultata dall’AFP.

Chiedono meccanismi che permettano” individuare, intercettare e, in caso di pericolo, salvare i migranti in alto mare e portarli in un luogo sicuro in un paese partner al di fuori l’Unione Europea dove si potrebbero trovare soluzioni durature per questi migrantiS”.

LEGGI ANCHE: Immigrazione clandestina: un anno dopo “Wuambushu”, il governo lancia “Mayotte place net”

L’applicazione del concetto di “paese terzo sicuro” nella legislazione europea sull’asilo deve essere rivalutata », scrivono questi Stati, mentre il diritto europeo prevede in questa fase che un immigrato che arriva nell’UE possa essere inviato in un paese esterno, a condizione che abbia un legame sufficiente con questo paese terzo. Abbastanza per escludere, in questa fase, un modello simile a quello recentemente adottato tra Regno Unito e Ruanda.

Più in generale, questi paesi vogliono aumentare il numero di accordi con paesi terzi situati sulle rotte migratorie: “ Incoraggiamo la creazione di partenariati globali, reciprocamente vantaggiosi e sostenibili con i principali paesi partner lungo le rotte migratorie. »

READ  Sant'Albano. Ritrovo in Italia per le tre città amiche

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *