Conferenza a Wintzenheim. Fiona e il viaggio di sua nonna di 101 anni

Conferenza a Wintzenheim.  Fiona e il viaggio di sua nonna di 101 anni

La famiglia Laurel, suo padre, sua madre e la loro figlia, Fiona, viaggiano attraverso le città francesi per sensibilizzare sulla solitudine degli anziani. Fiona Laurel terrà una conferenza su questo argomento venerdì 14 aprile, alle 19, all’Arthuss di Wintzenheim.

di Intervista di J.H
06:04 | Aggiornato alle 22:52

La nonna di Fiona, nata l’8 marzo 1917 in Italia, è arrivata in Francia all’età di trentacinque anni. “Non ho avuto molti contatti con lei in una volta, perché voleva assolutamente sposarmi con il figlio di una delle sue amiche”, sorride la giovane donna.

“Nel 2018, dopo una caduta, la nonna si è ritrovata in post-terapia e riabilitazione. (SSR). Non poteva più camminare e aveva perso molta massa muscolare. Secondo i suoi assistenti, gli restava pochissimo tempo da vivere. Stava scivolando verso la morte. Fiona.

Continua: “Con i miei genitori abbiamo deciso di farla uscire dalla SSR, e ci sono voluti sei mesi per rimetterla in piedi, mentre svolgeva attività professionale, lavorando da remoto. Ho imparato i gesti per prendermi cura di lei poco a poco Nella nostra famiglia viaggiamo molto. Ho sollevato l’idea di fare un viaggio con mia nonna. Di natura piuttosto domestica, ho mostrato interesse. Avevo dei soldi messi da parte per girare il mondo e mi sono messo in bilancio un mese di 1.000€ su questi risparmi.”

“Durante il viaggio, la nonna è cambiata”

Racconta ancora la giovane: “Ho provveduto a provvedere, nutrire e accudire mia nonna. I miei genitori mi hanno seguita e aiutata a tirarlo fuori e a rimetterlo nel camper, che era di serie, senza particolari allestimenti. dormiva in un lenzuolo sopra e una nonna nell’abitacolo preparava un materasso per la notte. Al mattino si alzava verso l’una. siamo scesi in un bel posto, pranzo, un pisolino e una passeggiata. Ecco una giornata tipo. Durante il viaggio, la nonna è cambiata. È diventata frizzante e curiosa, mentre quando non l’ha fatto era completamente amorfa e si sentiva inutile. Lei è deceduta il 29 giugno 2020 nel sonno, due anni dopo.

READ  Si è spenta all'età di 92 anni l'attrice Antonella Lualdi

La nonna di Fiona è in viaggio per Santiago de Compostela. Il documento è stato consegnato

Alla fine, Fiona e sua nonna hanno percorso 15.000 km nel corso di 104 settimane attraverso Francia, Italia, Spagna e Portogallo. Tutta questa epopea è registrata da Fiona in un libro intitolato La nonna di 101 anni è in viaggio , pubblicato nel novembre 2021 dall’editore Blacklephant. È in lavorazione anche un film sull’argomento.

Cambiare la visione della società sull’invecchiamento

Per Fiona, il suo ciclo di conferenze, con immagini e aneddoti di supporto, mira a cambiare la visione della società sull’invecchiamento, attraverso uno scambio con il pubblico.

A questo proposito ha appuntamento il 23 maggio con Jean-Christophe Combe, Ministro della Solidarietà, Autonomia e Persone con Disabilità. Andrà anche all’Assemblea nazionale il 13 giugno.

Andateci venerdì 14 aprile alle 19:00 all’Arthuss di Wintzenheim. Ingresso gratuito, parcheggio gratuito. Accesso per disabili – prenotazioni: [email protected]

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *