Come usare ChatGPT con Siri su iPhone?

Il ChatBot di OpenAI può essere interrogato direttamente con l’assistente vocale Siri su iPhone tramite l’app Shortcuts. Ecco come.

Chiacchierare È uno strumento fantastico e potente. Il chatbot di OpenAI è in grado di comprendere il significato di parole e frasi che gli vengono presentate e suggerisce risposte pertinenti, in base al contesto della conversazione. Tutto usando il linguaggio naturale, come farebbe un essere umano.

Se ChatGPT può essere installato localmente su un server, per il momento questa pratica rimane riservata a un pubblico interno. Per il pubblico in generale, è possibile accedere a questo strumento solo dalla pagina ChatGPT ufficiale sul sito web di OpenAI. Essendo ChatGPT un bot conversazionale in grado di comprendere il linguaggio naturale, sarebbe molto interessante poter porre domande ad alta voce, ad esempio da uno smartphone.

Su iOS, esiste una soluzione alternativa per consentirti di utilizzare ChatGPT tramite l’assistente vocale Siri. GPTChat con Siri, questo è il suo nome, utilizza l’app Scorciatoie di Apple e richiede la generazione di una chiave API GPT-3. Ecco come utilizzare ChatGPT con Siri sul tuo iPhone.

1. Crea il tuo account OpenAI

Se non l’hai già fatto, inizia creando il tuo account su OpenAI. Per fare questo, vai alla pagina https://beta.openai.com/signup Segui le istruzioni per creare il tuo account sulla piattaforma. Una volta creato e convalidato il tuo account, accedi con le tue credenziali.

© 01net.com

2. Genera la tua chiave API per GPT-3

Una volta sulla home page Benvenuto in OpenAI », fai clic sul badge del tuo account visualizzato in alto a destra e seleziona Visualizza le chiavi API.

READ  AirPods Pro 2: ancora in fulmine e parzialmente in produzione vietnamita
IA aperta
© 01net.com

Quindi premere il pulsante Crea una nuova chiave segreta Per generare una nuova chiave.

IA aperta
© 01net.com

Dovrebbe apparire un popup e indicare la tua chiave. Copialo e conservalo in un posto sicuro, in una nota, in un elaboratore di testi o in altro modo. Ne avrai bisogno in seguito per completare la configurazione di GPTChat utilizzando la scorciatoia Siri.

IA aperta
© 01net.com

3. Installa l’app Scorciatoie Apple

Se non è già installato sul tuo iPhone, Scarica l’app Scorciatoie di Apple. Grazie a questa applicazione potrai accedere alla scorciatoia che ti permette di interrogare ChatGPT con Siri.

4. Scarica GPTChat utilizzando la scorciatoia Siri

Sul tuo iPhone, apri Safari a Scarica GPTChat con la scorciatoia Siri. Nella finestra che si apre sullo schermo, premi il pulsante Aggiungi questa scorciatoia. abbreviazione SiriGPT Dovrebbe essere nell’app Scorciatoie di Apple.

IA aperta
© 01net.com

5. Configurare il collegamento

Ora devi configurare il collegamento per poterlo far funzionare con il tuo account OpenAI. Per fare ciò, premi il pulsante Opzioni scorciatoia rappresentato da tre piccoli punti. Quindi trova il blocco testoe sostituire il segno Aggiungi qui la tua chiave API da qui Chiave API GPT-3 copiata nel passaggio 2. Convalida la scorciatoia con la tua chiave premendo il pulsante Buono in alto a destra.

SiriGPT
© 01net.com

6. Impostare il comando di attivazione del collegamento

Così com’è, puoi utilizzare completamente il collegamento SiriGPT avviandolo direttamente dall’app. abbreviazioni. Tuttavia, è meglio configurare un comando speciale che ti consentirà di avviare il collegamento senza dover aprire i collegamenti.

Per fare ciò, apri un file impostazioni iOS, vai al menu Accessibilitàquindi nella sezione toccarescorrere le opzioni e selezionare Tocca il retro del dispositivo.

READ  Xbox Series X: la console tornerà in stock nei prossimi giorni su Amazon o Fnac?
SiriGPT
© 01net.com

Quindi premere Tocca due voltescorrere tutte le opzioni visualizzate fino a raggiungere la sezione dedicata a abbreviazionie scegli SiriGPT.

SiriGPT
© 01net.com

Ora quando tocchi due volte sul retro del tuo iPhone, SiriGPT si avvierà e avrai la possibilità di interrogare ChatGPT parlando direttamente ad esso ad alta voce.

SiriGPT
© 01net.com

Tieni presente che dovrai, almeno al primo utilizzo, convalidare alcune autorizzazioni, in particolare per concedere l’accesso al microfono del tuo iPhone.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.