Come pensa un fan di Trump al 2022

L’ordine richiedeva al giudice di rivolgersi agli elementi seri per concedere un mandato di perquisizione a casa di Donald Trump.

Questo è in aggiunta al resto: accuse di aggressione sessuale, evasione fiscale, bugie ripetute, incitamento ad attaccare il Campidoglio, diffusione di teorie del complotto, ecc.

Tuttavia, guarda alla mobilitazione a favore di milioni di americani per tre giorni.

Come possono, nel 2022, difendere quest’uomo?

Da ?

Non sto parlando qui di persone che hanno sostenuto Trump nel 2016 perché non era Hillary Clinton e perché non era un politico come gli altri.

Nel contesto di quel tempo, potevo capire.

E non sto parlando dei politici repubblicani che ancora lo sostengono per opportunismo e paura di far arrabbiare il suo gruppo.

Fanno calcoli sarcastici. Posso anche capire, se non sono d’accordo.

Parlo di quelle persone che lo sostengono ancora, mentre personalmente non hanno nulla da guadagnare.

Non vedono Trump come un politico, ma come un salvatore, quasi come Cristo.

La verità oggettiva è che hanno una personalità ben nota: sono prevalentemente bianchi, scarsamente istruiti, hanno redditi modesti e tendono a vivere in zone rurali.

Ovviamente, ci sono delle eccezioni: troverai corna di neri, persone facoltose e civili.

Ci sono anche milioni di persone ignoranti, rurali e non ricche che sono allergiche a tutto ciò che Trump rappresenta.

Tuttavia, è noto in quali ambienti Trump ottiene i risultati migliori e quali sono le persone che più probabilmente lo supporteranno.

È abbastanza chiaro che il Trumpist del 2022 è una persona frustrata, arrabbiata, disprezzata e sprezzante dall’élite intellettuale, urbana e dei media (con l’eccezione di Fox News).

Queste sono tutte quelle persone che Hillary Clinton una volta chiamava in modo imbarazzante ” cestino pietoso “.

READ  L'attacco al Campidoglio | Gli agenti di polizia fanno causa a Donald Trump

Queste persone spesso vivono una vita diversa da quella che avrebbero voluto vivere, per tutti i tipi di ragioni.

Invece di guardarsi allo specchio, dovrebbero incolpare qualcun altro per il loro fallimento.

Quindi diranno a se stessi che il “Sistema” ha puntato i dadi contro di loro e che sono vittime di una vasta cospirazione, il massiccio travestimento della verità.

l’ironia

Rendendosi il loro eroe, il loro portavoce, Trump dà loro vendetta, li autorizza, aumenta la loro autostima, guida la loro battaglia, li fa sentire meno soli e dà loro la confortante illusione di non essere responsabili delle loro disgrazie.

Sicuramente vedono i suoi difetti, ma si dicono: ho sbagliato anch’io.

Nonostante la sua ricchezza, Trump stesso è stato a lungo visto dall’élite tradizionale come un ricco modernista, maleducato, volgare neofita e fatto per essere un Elvis Gratton americano.

Trump ha compreso appieno questa miscela di rabbia, frustrazione e isolamento e la sta sfruttando con frenesia e sarcasmo.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.