Come Nicholas e Kristen, entrambi sieropositivi, vivono quotidianamente la loro malattia

A più di quarant’anni dalla “scoperta” virus dell’immunodeficienza umana (per l’HIV), infezione Continua fungo Dal mondo. Ma se la nostra comprensione della malattia è progredita enormemente, coloro che ne soffrono a volte rimangono dei paria, come dimostrano Nicholas e Christine, entrambi sieropositivi…

Malattia “legata alla morte”

“Quando l’ho annunciato, ho ricevuto minacce di morte e insulti, ricorda Nicholas, presidente di Associazione supersero. Ho persino smesso di andare nei club perché la gente mi urlava contro e diceva: “Sporco AIDS, muori!”. Kristen, volontaria presso Sidazionerileva inoltre che, nonostante il tempo sia passato, “non abbiamo fatto progressi: essere sieropositivi dovrebbe sempre esserlo associato alla morte ; Finché non diventerai la persona che non dovresti incontrare”.

Scopri le loro toccanti testimonianze in questo video del nostro partner crudo.

READ  Toxoplasma gondii, un parassita che ti rende sexy!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.