Cerimonia di chiusura del gemellaggio istituzionale leggero tra la Segreteria Generale del Governo e il Consiglio di Stato italiano martedì prossimo a Rabat

Venerdì 25 novembre 2022 alle 20:09

Rabat – La Segreteria Generale del Governo del Regno del Marocco (SGG) e il Consiglio di Stato d’Italia (CEI) organizzano martedì prossimo presso la sede del SGG a Rabat, la cerimonia di chiusura del gemellaggio istituzionale leggero su “il Accompagnamento della Segreteria Generale del Governo nell’ambito del processo di convergenza normativa con l’Unione Europea”.

Questa cerimonia è l’occasione per mettere in luce i risultati del progetto di gemellaggio siglato nell’aprile 2022 che stabilisce un partenariato privilegiato tra il SGG e il Consiglio di Stato italiano consentendo l’apertura all’esperienza di un Paese dai molteplici aspetti istituzionali. in comune con il Marocco, in particolare per quanto riguarda il processo di elaborazione delle norme giuridiche, sottolinea il SGG in un comunicato stampa.

Tra i principali risultati registrati nell’ambito di questo gemellaggio finanziato dall’Unione europea (UE), vi è il rafforzamento della convergenza verso l’acquis europeo, consolidando il processo di avvicinamento del SGG alle pratiche dell’UE nel campo della legislazione e della regolamentazione.

A questo livello, gli esperti italiani hanno elaborato un’analisi funzionale insieme ad un piano d’azione che ha consentito la condivisione delle migliori pratiche adottate in questo ambito.

Per quanto riguarda il rafforzamento istituzionale nel monitoraggio legale, il progetto ha portato a un piano d’azione per migliorare le prestazioni di questo sistema basandosi sulla condivisione di nuove pratiche, in particolare i meccanismi di monitoraggio messi in atto in Italia, Belgio e Germania.

In termini di rafforzamento delle capacità del personale SGG, sono state intraprese diverse azioni, in particolare l’organizzazione di sessioni di formazione e condivisione in ambito legistico e l’aggiornamento delle guide elaborate nell’ambito del primo abbinamento (2012-2015) , aggiunge il comunicato stampa.

READ  Libia: oltre 100 migranti accolti in Italia tramite corridoio umanitario

La cerimonia di chiusura sarà presieduta dal Sig. Mohamed Hajoui, Ministro Segretario Generale del Governo, alla presenza della Sig.ra Patricia Llombart Cussac, Ambasciatore dell’Unione Europea in Marocco, del Sig. Armando Barucco, Ambasciatore d’Italia a Rabat, del Sig. Marcello Apicella, Consigliere Diplomatico del Presidente del Consiglio di Stato d’Italia e dei rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei Marocchini Residenti all’Estero e del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *