Caffè o matcha? Ecco quale scegliere, secondo l’esperto

Caffè o matcha?  Ecco quale scegliere, secondo l’esperto

Secondo un esperto, grazie alla sua composizione e agli effetti sul corpo e sulla mente, il matcha può essere un’aggiunta di caffeina al classico caffè.

“È concentrato, quindi non è solo ricco di antiossidanti, ma può anche fornire un grande apporto di caffeina”, ha spiegato Kami Jacobsen di Avera Medical Group. New York Post.

“Alla gente piace perché porta sensazioni di calma e conforto, ma porta anche energia sostenibile”, ha continuato.

Il Matcha affonda le sue radici nell’antica cultura giapponese, che lo apprezza per la vitalità, i nutrienti e le sostanze fitochimiche che contiene e che rafforzano il sistema umano.

Il tè verde e il matcha provengono dalla stessa pianta. Camelia sinensisMa il matcha viene coltivato all’ombra e lavorato in modo diverso.

“Quando le piante ricevono meno luce solare, contengono più clorofilla e aminoacidi”, ha spiegato MIO Jacobsen. “Il tè verde è ottenuto dalle foglie. Il Matcha utilizza ogni parte della pianta e viene preparato in diversi modi.

Sebbene la quantità di caffeina sia abbastanza uguale tra matcha e caffè, può variare a seconda di ciò che aggiungi.

Secondo l’esperto il matcha può aiutare anche a combattere alcune malattie come l’infiammazione o il diabete. I suoi componenti chimici possono anche dare una spinta al fegato, al cervello e al cuore.

READ  Attacchi Usa contro "organizzatore" dell'ISIS in Afghanistan

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *