buono come PSP?

Square Enix suggerire Crisis Core – Final Fantasy VII – Riunione, un remake del successo per PSP su console e PC. Ti diciamo tutto!

A 15 anni dalla sua uscita su PlayStation Portable (PSP per gli amici), il prequel della saga di Final Fantasy VII arriva in una versione “Remake” che arriva giusto in tempo per farci aspettare mentre aspettiamo il sequel di Final Fantasy VII Remake, Rebirth, che è ancora previsto per la fine del 2023 su PlayStation 5.

Come promemoria, la storia si svolge sette anni prima degli eventi di Final Fantasy VII. Zack Fair, il giovane soldato di Shinra, solleva il coperchio sui malvagi esperimenti di Shinra. Segue un’emozionante avventura, accompagnata da volti conosciuti dai fan del settimo capitolo del franchise.

Crisis Core -Final Fantasy VII- Reunion è un Action-RPG con un gameplay vicino a Final Fantasy VII Remake ma con alcuni originali. Controller alla mano, potrete così attaccare tramite il tasto quadrato, schivare con la croce, proteggervi con R1 e utilizzare fino a 6 materiali tramite il tasto L1 insieme agli altri tasti. (Esempio: L1 + Quadrato o L1 + R2). Per utilizzare un oggetto in combattimento (soprattutto una pozione in caso di colpo forte), si possono scorrere i vari oggetti con i tasti L2 e R2 e quindi selezionarlo con il tasto Cerchio. Come nella sua versione originale, i combattimenti hanno una piccola idea di fortuna con l’ONC (Digital Brain Wave), la versione “Jackpot” che ti darà una serie di numeri che possono giovarti durante il combattimento dandoti vantaggi o addirittura effetti di stato.

Nessun mondo aperto qui, CCFF7R (per farla breve) si svolge in modo molto lineare e non fa mistero della sua ambizione sceneggiata. Progrediamo di regione in regione, di mostro in mostro, finché non incontriamo un boss, mentre scoviamo frammenti della storia del titolo. Può sembrare semplice, ma molti giochi all’epoca usavano questo mezzo di sceneggiatura per focalizzare il loro gioco sulla storia che, ammettiamolo, è l’attrazione principale del gioco.

Ti vengono presentate missioni di combattimento, che ti consentono di sbloccare nuovi materiali, equipaggiamento o persino evocazioni. Sono presenti anche mini giochi, il che è un vantaggio per eliminare la monotonia. Lato vita, la storia principale durerà circa quindici ore. Per gli amanti della caccia alle taglie, serviranno non meno di 40-45 ore per sbloccare tutti i trofei e sbloccare così il prezioso platino.

READ  E se la funzione satellitare è invitata su Apple Watch Pro

Graficamente, noteremo soprattutto le differenze tra le fasi del gioco e le storie. Questi sono sfocati sia in CGI che pre-calcolati. Abbiamo l’impressione che i filmati siano presi direttamente da un gioco per PSP, mentre il gameplay e i filmati con il motore di gioco sono molto puliti. Una scelta curiosa da parte degli sviluppatori. Ma ignorando le scene, il gioco è molto bello e fluido.

concludere, Crisis Core – Final Fantasy VII – Riunione È un po’ come un gioco che abbiamo creato e che avremmo sempre voluto realizzare per finirlo o capirlo, ma la barriera tecnologica lo impediva. Ora che è disponibile su tutte le attuali console e PC, è tempo di riscoprire questo titolo piuttosto bello. Noteremo solo la mancanza del doppiaggio francese e alcune scene veloci, ma nel complesso il titolo è ottimo.

Crisis Core – Final Fantasy VII – Riunione disponibile a PlayStation 5, PlayStation 4 e Xbox Series X | S, Xbox One e PC E il Nintendo Switch.

Test condotti su PS5 su una versione non fisica fornita dal distributore

più il minimo
Sono lieto di tornare su quest’opera Nessun doppiaggio francese, peccato…
Grafiche piacevoli… …ma le scene veramente brutte
gioco efficace un po’ corto
Joe FF7
Buon antipasto prima di una nuova nascita

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.