Bielorussia – Dichiarazione dei Ministri degli Esteri del G7 (27.05.21)

Noi ministri degli esteri di Germania, Canada, Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone e Regno Unito (G7) e l’Alto rappresentante dell’Unione europea condanniamo con la massima fermezza l’azione senza precedenti delle autorità bielorusse che hanno arrestato il giornalista freelance Roman Protasevi يت e la sua compagna, Sophia Sobega, dopo averli costretti a imbarcarsi sul volo FR4978 quale erano. Passeggeri a bordo per atterrare a Minsk il 23 maggio.

Questa azione ha messo in pericolo i passeggeri e l’equipaggio di questo volo. Si trattava di una grave violazione delle norme che regolano l’aviazione civile. Tutti i nostri paesi e cittadini fanno affidamento sul comportamento responsabile di ciascun paese nell’adempimento dei propri obblighi ai sensi della Convenzione di Chicago, in modo che ogni aereo civile possa operare in modo sicuro e protetto. Chiediamo all’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO) di rispondere rapidamente a questa sfida con le sue regole e standard.

Anche questa misura costituisce una grave violazione della libertà di stampa. Chiediamo il rilascio immediato e incondizionato di Roman Protasevi ش, nonché di tutti i giornalisti e altri prigionieri politici detenuti in Bielorussia.

Intensificheremo i nostri sforzi, compresa l’adozione di nuove sanzioni, se del caso, per ritenere responsabili le autorità bielorusse.

READ  Quando l'architetto Gio Ponte ha ispirato Dolce & Gabbana

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.