Bernard Drenville ritorna: “Lo trovo totalmente imbarazzante”

Ora è ufficiale, Bernard Drenville sarà candidato alle imminenti elezioni provinciali sotto lo stendardo del CAQ.

• Leggi anche: “Ho sempre preferito le persone con convinzione alle persone ambiziose”.

• Leggi anche: Bernard Drenville sceglie la nazionalità CAQ

• Leggi anche: Bernard Drenville è un opportunista, dice PQ

“Lo trovo piuttosto imbarazzante”, ha detto Thomas Malker. Crede che il ritorno di Bernard Drenville in politica con il CAQ sia imbarazzante date le sue precedenti associazioni con il Parti Québécois.

Mathieu Boc Cote, da parte sua, afferma di non credere che il signor Drinville non abbia più scopi sovrani.

Sappiamo molto bene che Bernard Drenville è ancora in fuga. Sappiamo molto bene che deve nascondere la sua indipendenza mentre arriva al CAQ”, ha lanciato Mathieu Bock-Côté.

Per Emmanuelle Latraverse, forse non sorprende che un ex giocatore PQ sia passato a CAQ.

“A differenza dei miei colleghi, posso immaginare qualcuno che dice ‘Sono filo-sovrano, lo sono stato per tutta la vita, ma ad un certo punto il Primo Ministro mi ha chiamato, voglio servire, sono a bordo'” dice la signora Latravers.

Crede anche che Bernard Drenville si sia difeso bene durante la sua conferenza stampa “tutto il corpo” di martedì.

*Guarda lo scambio completo nel video qui sopra*

READ  I talebani sono stati pubblicamente impiccati in Afghanistan

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.