Ansia e depressione: i cibi ultralavorati in questione

Gli alimenti ultra-lavorati sono convenienti, economici, veloci da preparare o pronti da mangiare e quindi ben si adattano al nostro stile di vita occidentale. Tuttavia, derivano da preparazioni industriali e formulazioni alimentari trasformate (oli, grassi, zuccheri, amido e isolati proteici) e alla fine contengono pochi o nessun cibo intero. I processi fisici, biologici e chimici che hanno portato a prodotti alimentari carenti di cibi originali e naturali ma ricchi di aromi, coloranti, emulsionanti e altri additivi tossici.

Legame tra il consumo di cibi altamente trasformati e la salute mentale

lo studio Questa associazione è stata valutata su un campione rappresentativo della popolazione generale. In particolare, i ricercatori hanno valutato in 10.359 partecipanti i loro livelli di depressione e ansia e il numero di giorni in cui avevano una cattiva salute mentale. L’analisi conclude che,

  • I partecipanti che hanno mangiato grandi quantità di cibi ultra-elaborati presentavano sintomi di salute mentale più negativi, tra cui depressione, ansia e disturbi dell’umore;
  • Questi partecipanti hanno riferito più giorni di “ansia” e “cattiva salute mentale”.

I risultati sono generalizzabili I paesi le cui diete occidentali prevedono assunzioni simili di alimenti ultra-elaborati sottolineano la piena importanza del cibo per la salute mentale e offrono nuovi esempi asse del canale alimentare.

  • Oltre a ciò, ovviamente non dovremmo nascondere i suoi effetti sulla salute metabolica “Gli alimenti ultra trasformati riducono il loro valore nutritivo e aumentano le calorie, lo zucchero, i grassi saturi e il sale, riducendo al contempo proteine, fibre, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche”. Aggiunge l’autore principale Dr. Eric Hecht, Professore Associato presso la Schmidt School of Medicine della FAU.

Data l’entità dell’esposizione e gli effetti del consumo di alimenti ultra-trasformati, lo studio ha specifiche implicazioni cliniche e di salute pubblica.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.