Annuncio delle dichiarazioni dei redditi di Donald Trump

(WASHINGTON) Un comitato del Congresso degli Stati Uniti ha pubblicato venerdì le dichiarazioni dei redditi dell’ex presidente Donald Trump, dopo una lunga battaglia legale.


Donald Trump, che ha intrapreso una nuova corsa alla Casa Bianca per l’anno 2024, non ha reso pubbliche le sue dichiarazioni dei redditi, a differenza di tutti i suoi predecessori dagli anni ’70, il che ha sollevato molti interrogativi sul loro contenuto.

A metà dicembre, una commissione parlamentare ha votato a favore della pubblicazione delle dichiarazioni fiscali del miliardario per sei anni tra il 2015 e il 2020.

Questo gruppo di funzionari eletti ha chiesto per tre anni i documenti che il miliardario ha inviato all’IRS tra questi anni, che ha rifiutato. La Corte Suprema si è finalmente pronunciata a loro favore alla fine di novembre.

Venerdì Donald Trump ha condannato fermamente questa decisione in un comunicato stampa della CBS, affermando che queste osservazioni “mostrano ancora una volta il mio successo”.

La sua pubblicazione è un’ulteriore battuta d’arresto per l’ex inquilino della Casa Bianca, che è già oggetto di innumerevoli indagini sulla gestione dei suoi archivi, oltre che sulle sue finanze a New York.

La mancanza di trasparenza di Donald Trump, che ha fatto della sua ricchezza un argomento nella sua campagna elettorale, ha alimentato per anni speculazioni sull’entità della sua ricchezza o sui potenziali conflitti di interesse.

La sua azienda di famiglia, la Trump Organization, è stata giudicata colpevole all’inizio di dicembre di frode finanziaria e fiscale dopo un processo a New York dove l’ex presidente repubblicano non è stato processato.

READ  L'ambasciata israeliana accusa la televisione cinese di "palese antisemitismo"

Un rapporto parlamentare separato sulle autorità fiscali statunitensi ha anche mostrato che queste ultime non hanno fatto ciò che avrebbero dovuto fare per quasi tutti i mandati di Donald Trump.

Il presidente di questa commissione parlamentare, il democratico eletto Richard Neal, ha denunciato: “È un grave fallimento delle autorità fiscali statunitensi”.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.