Andriy Shevchenko, ex Pallone d’Oro, chiede all’Italia di aiutare l’Ucraina

Domenica 6 marzo l’ucraino Andriy Shevchenko, ex stella del Milan e Pallone d’Oro 2004, ha chiesto all’Italia di aiutare il suo Paese che sta affrontando l’invasione russa.

“Seconda casa”

Alla televisione italiana, in video da Londra, Andriy Shevchenko non riusciva a trattenere le lacrime. “Non riesco a vedere le foto senza piangere”, ha detto durante l’intervista alla Rai. Ex allenatore della nazionale di calcio ucraina (2016-2021), ha chiesto aiuto alItalia che considera “la sua seconda casa”. Con parole tradotte in particolare da rmcsport.bfmtvl’ex star delcorrente alternata Milano dichiara: “Vi chiedo: aprite i vostri cuori alla mia gente, alle donne, ai bambini, agli anziani che hanno tanto bisogno del vostro aiuto… Fate loro sentire quello che voi avete fatto sentire me”.

il Pallone d’Oro 2004 confida anche durante l’intervista che sua madre, sua sorella e altri membri della sua famiglia sono ancora dentro Ucrainae parla con loro ogni giorno. “È stata una loro scelta restare”insiste.

> Da leggere anche: Guerra in Ucraina: Mosca annuncia cessate il fuoco in diverse città

Appello alla comunità internazionale

Prima di questa chiamata aItalia, Andriy Shevchenko ha già chiesto l’assistenza della Comunità Europea in merito Sky Sport. “Servono aiuti medici, aiuti umanitari, aiuti militari e aiuti finanziari”disse l’ex calciatore.

Secondo lui, sarebbe necessario anche per ilUnione Europea proteggere lo spazio aereo ucraino perché le forze militari russe “usa i loro aerei per sganciare bombe, distruggere le nostre città e uccidere civili”.

> Il nostro fascicolo sul crisi in Ucraina

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.