Aereo pieno di paracadutisti precipita, uccidendo quattro persone

Un aereo civile che trasportava paracadutisti si è schiantato sabato vicino a un aeroporto in Siberia, uccidendo almeno quattro persone e ferendone 15, hanno detto le autorità russe.

L’incidente è avvenuto intorno alle 10 (3:00 GMT) durante un volo di addestramento nella zona mineraria e industriale di Kemerovo, nel cuore della Siberia.

La commissione investigativa responsabile delle principali indagini in Russia ha dichiarato in una dichiarazione che l’aereo, un L-140, partito dall’aeroporto di Tanay, trasportava 19 persone.

Secondo la procura distrettuale, citando l’agenzia statale TASS, a causare il disastro è stato il guasto di uno dei due motori della macchina.

La commissione investigativa ha pubblicato una foto del relitto dell’aereo in mezzo a un campo dove è apparsa un’ambulanza, e ha aperto un’inchiesta per “violazioni delle norme di sicurezza”.

Il governatore della regione di Kemerovo, Sergei Tsevilyov, ha dichiarato sul suo account Instagram che quattro dei feriti sono in gravi condizioni. I restanti 11 hanno riportato ferite moderate.

In contatto con l’Afp, un portavoce dell’ospedale dove sono ricoverati i feriti gravi ha detto che sono stati evacuati in elicottero dalla scena.

Secondo TASS, il dispositivo appartiene a un’associazione che promuove lo sport e le forze armate russe.

“L’aereo stava effettuando il suo quarto volo oggi e, ovviamente, era in buone condizioni”, ha detto il capo della federazione regionale, Viktor Shemokhanov, TASS.

READ  Afghanistan | Una visita a sorpresa del Segretario alla Difesa Usa a Kabul

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *