Washington avverte la Cina di un attacco a Taiwan

(Washington) Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha messo in guardia una Cina “sempre più aggressiva” contro ogni tentativo di cambiare lo status quo a Taiwan, dicendo che sarebbe un “grosso errore”.


France Media

“Quello che stiamo vedendo e quello che ci preoccupa davvero sono le azioni sempre più aggressive delle autorità di Pechino nei confronti di Taiwan”, ha detto Blinken in un’intervista trasmessa domenica su NBC News.

Il capo della diplomazia statunitense ha indicato che gli Stati Uniti hanno l’obbligo nei confronti della regione di “garantire che Taiwan abbia la capacità di difendersi e sostenere la pace e la sicurezza nel Pacifico occidentale”.

Il signor Blinken ha rifiutato di commentare le possibili risposte militari del suo paese a qualsiasi azione cinese relativa a Taiwan.

“Tutto quello che posso dire è che sarebbe un grave errore per chiunque cercare di cambiare lo status quo con la forza”, ha detto.

Taiwan, che ha un sistema democratico, è considerata dalla Cina come una provincia ribelle chiamata a tornare un giorno all’ovile, con la forza se necessario.

Taiwan ha segnalato un aumento delle interferenze da parte degli aerei cinesi nella sua zona di difesa aerea. La legge statunitense obbliga gli Stati Uniti ad aiutare Taiwan a difendersi in caso di conflitto.

READ  Russia | Biden punisce Mosca ed espelle dieci diplomatici russi

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *