Un’iniziativa per le famiglie per lasciare gli schermi alle spalle

Dopo il successo della campagna 24 ore di PAUSE – Evento Family Edition a maggio pausa Riprende questo autunno e invita i genitori di bambini in età scolare a trascorrere più tempo in famiglia senza schermi.

Un’iniziativa promossa dall’organizzazione Capsana con il sostegno del governo del Quebec e della Cogeco, l’iniziativa mira a educare la popolazione sugli effetti dannosiIperconduttività Andrà avanti fino al 24 ottobre.

La campagna invita le famiglie a includere momenti senza schermo nella loro routine in modo che possano trascorrere più tempo insieme, che si tratti di attività o semplicemente di relax. La componente pubblicitaria dell’iniziativa presenta una serie di attività da svolgere in famiglia senza rinunciare alla tecnologia.

“I bambini stanno ricevendo telefoni più giovani, mentono sulla loro età e scaricano app destinate a 13 anni o più”, ha detto Adam Mosseri, capo di Instagram presso Agence France-Presse, in un post sul blog sul social network. La piattaforma stava sviluppando anche Instagram Kids, una versione della rete destinata ai minori di 13 anni, fino a quando non è stata sospesa.

Molti critici dell’impatto di Instagram sulla salute mentale hanno temporaneamente minimizzato il suo slancio. I pubblici ministeri di 44 Stati degli Stati Uniti in particolare hanno firmato una lettera lo scorso maggio sottolineando il legame “tra le reti sociali e l’aumento dello stress psicologico e del comportamento suicidario tra i giovani”.

Per consigli e ulteriori informazioni su Super Connect e per l’accesso a strumenti e risorse, i genitori sono pregati di visitare il sito pausetonecran.com.

READ  Verso nuove guerre di alone?

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *