Una nuova sorpresa sul fronte di un esopianeta

Inserito il 14 ottobre 2022, 10:00

L’esotismo più sfrenato è certamente la norma nel regno dei pianeti esterni. La prova finale di ciò viene fornita dallo studio delle atmosfere di WASP-76b e WASP-121b, due mondi appartenenti alla categoria dei “giovi ultra caldi”. Quindi sono – come il pianeta Gioviano – giganti gassosi, ma orbitano così vicino alla loro stella che orbitano attorno ad essa in soli due giorni e la loro temperatura superficiale supera i 1.000 gradi Celsius. Così caldo che, ad esempio, su WASP-76b, piove letteralmente ferro liquido!

Numero atomico 56

Queste caratteristiche, di per sé, sono già “estreme”, ma la composizione dell’atmosfera, studiata dall’Espresso Spectrometer installato sul Very Large Telescope (VLT) dell’European Southern Observatory, ha rivelato una grande e dettagliata sorpresa. Nella rivista “Astronomia e Astrofisica” .

Gli astronomi hanno già scoperto, negli strati superiori dell’atmosfera di questi due esopianeti, il bario. Nessun elemento così pesante è stato rilevato (nella tavola periodica degli elementi, il bario ha un numero atomico di 56) nell’atmosfera esterna. Ma soprattutto gli scienziati non hanno idea del meccanismo che permette a un elemento così pesante di rimanere in quota: come fa a non ricadere a terra, ad esempio sotto forma di pioggia come il ferro (ma molto più leggero del suo )? Un altro mistero da aggiungere alla scienza degli esopianeti…

Quali sono le chiavi per adattarsi in un ambiente complesso?

Come affrontate le sfide della transizione energetica? Come ti posizioni in un ambiente economico e politico instabile? Come sfruttare al meglio le opportunità di innovazione in ciascun settore? Quotidianamente, attraverso decrittazioni, sondaggi, registrazioni, rassegne stampa internazionali ed editoriali, supportiamo i nostri abbonati fornendo loro le chiavi per adattarsi a un ambiente complesso.

READ  LG Display announces its smallest OLED TV panel to date

Ho scoperto le offerte

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.