Un insegnante di Tahiti lancia un canale YouTube per i suoi studenti • TNTV Tahiti Nui Télévision

Elliott insegna fisica e chimica alla La Minet High School di Papeete. La Polinesia è stata prenotata per la prima volta l’anno scorso. Gli insegnanti sono costretti ad adeguarsi per stabilire una continuità educativa, a distanza. Poi Elliott ha avuto l’idea di girare una serie di video: “Nella mia materia insegno concetti difficili da comprendere per gli studenti, soprattutto a distanza. Il video rende i suoi concetti più realistici combinando animazione, testo e audio. Consente inoltre agli studenti di rivedere a piacimento i passaggi che trovano difficili da comprendere .”

Per rendere accessibili i concetti, l’insegnante cerca di contestualizzarli il più possibile: “usando situazioni (es. sport) che fanno parte della loro vita quotidiana e che gli piacciono”.

cominciare Canale video Per i suoi studenti, che è una bella iniziativa, ma richiede più tempo da dedicare alla preparazione delle lezioni. Elliot ha dovuto imparare a usare software di animazione e montaggio video, per registrare la sua voce… “Ci vuole molto tempo. (…) Occorre molto tempo per rimuovere il rumore dalle registrazioni audio (purtroppo non ho uno studio, solo un piccolo microfono). Infine, l’editing e il rendering sono un aspetto particolarmente processo che richiede tempo. Sfortunatamente, no, faccio tutti i video che voglio.”

Elliott deve affrontare anche altre difficoltà: non tutti i suoi studenti hanno accesso ai media digitali allo stesso modo. “Alcuni hanno accesso a un computer ma devono condividerlo con tutti i loro fratelli, alcuni sono al telefono, altri sono online ma non infiniti… (…) dobbiamo affrontare molti problemi tecnici oltre alle solite difficoltà di apprendimento”. “

La didattica a distanza implica anche una certa autonomia per gli studenti. “Gli studenti che si organizzano e lavorano regolarmente ottengono risultati soddisfacenti. Ma la situazione chiaramente non è ideale, è meglio vederli in classe per aiutarli. Stiamo facendo del nostro meglio e ci stiamo adattando alla situazione sana perché non abbiamo altra scelta. “

Nelle ultime settimane, con una nuova chiusura in atto, Elliot ha deciso di rilanciare il suo canale YouTube. Sta già preparando un nuovo video: “Sto pensando di pubblicare un video la prossima settimana per le mie classi di Terminale, per insegnare loro come utilizzare il software di analisi video per analizzare i percorsi in meccanica”.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *