Ucraina: impianti energetici danneggiati dagli attacchi russi

Ucraina: impianti energetici danneggiati dagli attacchi russi

Un attacco notturno di droni russi ha danneggiato impianti elettrici nell’Ucraina centrale e occidentale, provocando ulteriori interruzioni di corrente, ha detto mercoledì il ministero dell’Energia ucraino.

• Leggi anche: L’Ucraina si sta preparando per ulteriori interruzioni di corrente nelle prossime settimane

• Leggi anche: Russia: una raffineria di petrolio è bruciata dopo l’attacco ucraino

• Leggi anche: L’Ucraina accusa la Russia di aver lanciato più di 100 missili

Questi attacchi alle infrastrutture ucraine arrivano in un momento in cui le autorità hanno annunciato restrizioni più frequenti per mitigare la rete, che è stata notevolmente indebolita dagli attacchi russi.

Il Ministero dell’Energia ucraino ha spiegato nel suo account sull’applicazione “Telegram” che “il nemico ha colpito un impianto elettrico nel centro del paese e sono state imposte restrizioni sulle forniture”.

Il ministero della regione di Lviv (ovest) ha affermato che durante l’attacco notturno sono state danneggiate anche attrezzature e linee elettriche.

Mercoledì l’operatore Ukrenergo aveva annunciato un’interruzione parziale della corrente elettrica in tutto il Paese. Queste misure si estendono per la prima volta su un periodo di 24 ore, mentre fino ad ora riguardavano periodi di tempo più piccoli, durante i picchi di consumo.

Da parte sua, il comandante dell’aeronautica militare Mykola Oleschuk ha spiegato mercoledì che “21 droni d’attacco Shahd-131/136” sono stati lanciati nel paese durante la notte.

Nell’attacco è rimasto ferito un uomo di 70 anni nella regione di Lviv, ma la sua vita non è in pericolo, secondo le autorità della regione.

“Soffre di barotrauma, ferite multiple da frammenti di droni e numerose fratture. L’amministrazione regionale ha spiegato tramite Telegram che le sue condizioni sono piuttosto gravi.

READ  Cinque persone sono state giustiziate per terrorismo in Arabia Saudita

La settimana scorsa, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha affermato che questi bombardamenti russi hanno portato a dimezzare la produzione di elettricità in Ucraina rispetto all’inverno.

Kiev ha chiesto ai suoi alleati occidentali di aiutarla a ricostruire la sua rete elettrica, un progetto che richiede grandi investimenti, e di dotarla di maggiori difese antiaeree per contrastare gli attacchi di Mosca.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *