Uber, Rockstar, Electronic Arts, Microsoft… Dietro questi hack, il gruppo $ Lapsus e i suoi schemi poco chiari

Venerdì 23 settembre la polizia londinese ha annunciato l’arresto nella zona di Oxford di un adolescente di 17 anni sospettato di pirateria informatica. Il giovane, già noto alla giustizia, è stato portato il giorno successivo davanti a un giudice e accusato di due capi di pirateria oltre a violare il suo diritto condizionale, Lo hanno informato le autorità britanniche.

Se questo sospetto non viene identificato pubblicamente, diversi elementi lo indicano come l’autore di hack mirati, nelle ultime settimane, a Servizi di prenotazione auto Uber E il Studio di videogiochi Rockstarassegnato alla collezione $ Lapsus.

I primi arresti sono stati a marzo

Per capirlo bisogna risalire al 2021. Quell’anno, il primo attacco informatico ai server dell’editore di videogiochi Electronic Arts fu rivendicato da un aggressore usando il nome “4c3”. In uno dei suoi ultimi messaggi, annunciò che d’ora in poi avrebbe usato il nome “Lapsus $”. Pochi mesi dopo, con questo nuovo pseudonimo sono stati annunciati diversi attacchi, prima contro organizzazioni di lingua portoghese e poi, a partire da marzo 2021, contro grandi aziende del settore delle nuove tecnologie.

$ Lapsus a volte rivendica i propri attacchi molto rapidamente, come se il gruppo cercasse più fanfara che profitto

E così il gruppo $ Lapsus afferma di hackerare Microsoft, SAMSUNGnvidia Ubisoft Okta. Ogni volta, il modus operandi è lo stesso: gli autori degli attacchi sfruttano gli identificatori rubati per accedere ai sistemi dei loro bersagli, quindi sfruttano quell’accesso per rubare informazioni accessibili sui siti Web delle loro vittime prima che vengano trasmesse sul loro canale Telegram. A differenza di alcuni gruppi di hacker, $Lapsus non utilizza strumenti particolarmente sofisticati e le sue vere motivazioni rimangono poco chiare: hacker esperti impiegano del tempo per entrare in un sistema informatico e rubare dati silenziosamente nel tentativo di estorcere le loro vittime, o addirittura rivendere l’accesso, $Lapsus a volte asserisce Molto rapidamente sui suoi attacchi, come se il gruppo cercasse più commozione che profitto.

READ  Uncharted: Collezione Legacy of Thieves - It's All About Form, Nothing About Essence
Leggi anche: Sulle tracce di $ Lapsus, un gruppo di hacker tra ricatti e ostentazione

Tuttavia, il gruppo inizia a ritirarsi dopo Operazione di polizia britannica Il 25 marzo 2022 la polizia ha annunciato l’arresto di sette adolescenti. Due di loro, di 16 e 17 anni, sono stati denunciati all’inizio di aprile. Per molti osservatori del crimine informatico, uno di questi non è altro che il popolare gioco 4v3, noto anche con gli pseudonimi di “White”, “Breachbase” e i residenti della zona di Oxford. A quel tempo, secondo l’agenzia di stampa Reuters, sarebbe apparso davanti a un giudice nello stesso tribunale (Highbury Corner District Court) e poi rilasciato su cauzione in attesa del processo.

Hai ancora il 43,59% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.