“Tutte le opzioni sono sul tavolo” dopo che il diplomatico canadese è stato convocato in Cina

Il ministro degli Esteri Melanie Jolie ha affermato che “tutte le opzioni sono sul tavolo” dopo che le autorità cinesi hanno tenuto una conferenza sull’Incaricato d’affari canadese a Pechino dopo la visita a sorpresa del presidente della Camera ai rappresentanti degli Stati Uniti taiwanesi Nancy Pelosi.

• Leggi anche: Pechino rallenta la cooperazione con Washington, che denuncia la decisione “irresponsabile”.

• Leggi anche: “Ambiguità strategica”: una breve guida alle relazioni Cina-Taiwan-USA

• Leggi anche: 68 aerei e 13 navi da guerra cinesi attraversano la “linea di mezzo” dello Stretto di Taiwan

La visita di Nancy Pelosi non può essere usata come pretesto per aumentare le tensioni e destabilizzare la regione, e quindi condanniamo questa retorica altamente aggressiva. “Chiediamo calma”, ha detto la signora Jolie in un’intervista a QMI.

La Cina ha continuato le sue esercitazioni militari intorno a Taiwan venerdì con 68 aerei in volo e 13 navi al largo della linea centrale dell’isola indipendente, un forte aumento rispetto ai 27 aerei inviati il ​​giorno precedente.

Il segretario Jolie non si è impegnato a rispondere alla Cina tenendo una conferenza a Kong Pyo, l’ambasciatore cinese in Canada.

Quest’ultimo ha pubblicato giovedì un testo su Ottawa Life Magazine in cui condanna le azioni degli Stati Uniti, ma menzionando il Canada solo una volta.

“La questione di Taiwan è la questione più importante e delicata al centro delle relazioni sino-americane”, ha affermato, aggiungendo che la visita di Nancy Pelosi “manda un pessimo segnale alle forze separatiste” del governo di Taiwan.

L’Incaricato d’Affari a Pechino, Jim Nickel, non è stato l’unico chiamato: il governo cinese aveva convocato tutti i massimi diplomatici delle nazioni del G7 assegnati a Pechino come monito.

READ  Ucraina: "positiva" la reazione degli Usa alle proposte russe (Putin)

La signora Jolie non ha approfondito il contenuto di questo incontro.

“Sto lavorando con i miei colleghi per vedere come reagiamo a questo e come possiamo gradualmente calmare le cose”, ha detto al telefono.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.