Tinder: presto sarà possibile verificare il tuo profilo utilizzando la tua carta d’identità

Nonostante la popolarità globale dell’app di appuntamenti Tinder, uno dei principali problemi che affligge la piattaforma è la proliferazione di profili falsi. Per combattere questo fenomeno, Tinder ti permetterà di verificare il tuo profilo utilizzando la tua carta d’identità.

In Giappone è possibile verificare il tuo profilo con la tua carta d’identità dal 2019. L’app di appuntamenti sta ora pianificando di espandere questa funzionalità al resto del mondo. Ovviamente l’obiettivo è contrastare l’eccessiva diffusione di account fake sull’app.

All’inizio, tutto questo sarà puramente facoltativo: starà a te scegliere se vuoi verificare o meno il tuo profilo. “Sappiamo che in molte parti del mondo e all’interno di comunità tradizionalmente emarginate, le persone possono avere validi motivi per non condividere la loro vera identità con una piattaforma online, o non volerlo”. Spiega Tracy Breden, vicepresidente della sicurezza di Match, la società madre di Tinder.

È stata dichiarata guerra ai prodotti contraffatti

Come abbiamo detto, Tinder vuole davvero combattere i profili falsi nell’app. Per fare ciò, hanno lavorato con esperti di diversi paesi per determinare la migliore strategia da impiegare. Il problema è che tutto dipende da varie restrizioni locali. “Creare una soluzione veramente equa per la verifica dell’identità è un progetto di sicurezza impegnativo ma critico e stiamo contattando le nostre comunità e gli esperti per aiutarci”, spiega Tinder.

Di conseguenza, Tinder implementerà gradualmente questa nuova funzionalità di verifica dopo diverse fasi di test. Quindi, a lungo termine, Tinder spera di ridurre il numero di profili falsi e fornire un’esperienza migliore ai suoi utenti promettendo loro “match autentici”.

Nel 2020, Tinder ha già introdotto una funzionalità Per controllare le foto degli utenti.

READ  Sei mesi dopo, su Marte, è volato un elicottero della NASA

Leggi anche:

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.