Thibaut Courtois: “Gli italiani sono stati forti e hanno meritato la vittoria”

Ecco la reazione di Thibaut Courtois dopo l’eliminazione del Belgio nei quarti di finale di Euro 2020.

Sai che stai giocando contro una buona squadra che ha giocato tante partite senza perdereThibaut Courtois ha commentato lo Spurza dopo che il Belgio è stato eliminato dall’Italia (1-2).Hanno iniziato forte, ma abbiamo anche avuto occasioni. Soprattutto il tiro di Kevin (De Bruyne) che il portiere ha parato alla grande. Romelu (Lukaku) ha avuto una piccola possibilità dopo, ma dopo abbiamo lasciato andare un po’ lo 0-1. È un peccato perché è il risultato di aver perso la palla. Da quel momento in poi è stata dura. Abbiamo optato per il lancio lungo molto presto, quando volevamo continuare a giocare. Dopo alcune sfortunate perdite di palla, abbiamo preso 0-2. La palla che ha colpito il palo contro il Portogallo è ora restituita. Forse avremmo dovuto fermarlo, ma ehi, ha messo la palla nella schiena“.

Courtois ha visto i compagni tornare in campo, ma non è bastato. “Siamo tornati sull’1-2 e ho sentito che avremmo potuto segnare ancora, ma i passaggi non sono arrivati. Ecco la storia di oggi: proprio no. Ma abbiamo perso contro una buona squadra e questo è merito suo. Quando sai che hanno subito solo pochi gol, è difficile farne due, anche se sentivo che era possibile“.

La generazione d’oro dei Red Devils non vincerà alcun titolo? “Mancano ancora tre anni al prossimo Europeo. È tanto tempo ed è un peccato che le cose stiano così, ma stiamo perdendo contro un avversario che merita di fare una buona partita. Speriamo di poter giocare una buona semifinale di Nations League ad ottobre e magari vincerla, anche se non è come l’Europeo. Dopo di che, la Coppa del Mondo sarà qui presto‘ ha concluso Courtois.

READ  Il momento migliore per lasciare Evans è prima di Thierry Nouvel

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *