Test – GRID Legends, passa il mouse ad alta velocità

GRIGLIA Leggende Non è un brutto gioco di corse automobilistiche. ovviamente no. Offre contenuti ricchi, vari e di lunga durata. Ma il problema è che l’intera faccenda non ha senso. Non ha senso andare avanti. Inoltre, la GRID oscilla tra un approccio serio, con il lato fresco e pulito della competizione e sensazioni di guida molto trail. E che dire della situazione dello scenario divertente e confuso, come dice Internet globale. quindi no GRIGLIA Leggende Non è un brutto gioco di corse automobilistiche di per sé, è solo un altro gioco di petto che è impantanato tra molti altri, alcuni dei quali sono molto migliori. In questo genere, potresti anche preferire DIRT 5, o più divertente e colorato, Forza Horizon, o…

GRIGLIA - LEGGENDE - PARIGI

Non sono un numero, sono un uomo libero!

La modalità Storia non è nemmeno una brutta battuta. Nemmeno Dick, perché significa che era inavvertitamente divertente al terzo grado. No, seguire le avventure di un giovane germoglio da una stalla perduta verso l’alto è patetico. I mezzi pervasivi, gli attori e soprattutto il doppiaggio ne fanno uno spettacolo che si estende per oltre otto ore dal nulla. I cattivi sono così cattivi. Sono ovviamente arroganti, misogini, imbevibili e odiosi. Non hanno niente da fare per loro. D’altra parte, il piccolo team outdoor ha tutti i valori necessari per promuovere i giovani talenti emergenti. Altro che rispetto per la sua identità! Tornerò su questo più tardi.

Alla fine, il giocatore è il cattivo. Mi spiego meglio: che guidi correttamente o meno, il risultato è lo stesso. E poiché gli umani sono pigri, per molto tempo non mi sono stancato del fair play. In ogni caso, il gameplay è lontano dalla nobile pratica delle corse automobilistiche per riversarsi piuttosto negli arcade e talvolta nel derby della distruzione. Se la sceneggiatura è imprecisa, i commenti sono altrettanto con gli oratori sbalorditi dalle loro frasi stereotipate e stupide. Esempio : “Questa linea retta è perfetta per l’accelerazioneNon sto scherzando. Ripeti per otto ore. Taglia il suono dopo due anni.

READ  Windows 11, questa settimana non ci saranno nuove anteprime

Per non parlare del costante fastidio per il pilot che stiamo interpretando. Quindi sì, possiamo scegliere il nome e il cognome. Ma in tutto e per tutto, io sono il “22° pilota”. Non lo so, forse il sistema di nickname simile a Forza ha lasciato un po’ di ammaccatura. Sfortunatamente no. Quindi, durante le scene imbarazzanti, i commenti imprecisi, ho solo “22”, mi hai chiuso. Non sono un numero, sono un uomo libero! Quindi è scappata, lasciando rapidamente la modalità di gioco dimenticata. Ah si, alla fine vincono i bravi. Incredibile, vero?

GRID-Leggende-Modalità Scenario

bloccato ad alta velocità

Oltre alla sceneggiatura, c’è una modalità carriera molto ricca con decine e decine di test. E come nella situazione precedente, queste cose sono limitate in modo insensato. ma più? Non contiene più scene imbarazzanti nel mezzo. Perdere [émoticône de soulagement]. Le modalità di corsa classiche con Time Attack ed Elimination e le classi di veicoli sono abbastanza numerose da ridurre un po’ la noia probabilmente. Ma niente aiuta. Cosa facciamo qui? Guadagniamo soldi virtuali, acquistiamo nuove auto per fare le prossime gare e cosa? Non mi sono mai sentito così progressista, aprendo qualcosa di veramente nuovo. Sto librando ad alta velocità.

Le gare si svolgono in magnifici circuiti con una menzione speciale di Barcellona dove viene incoronata la Sagrada Sagrada Familia. Anche la città di Chicago merita una deviazione, di notte e sotto la pioggia le gare sono fresche e furiose. Con da quattro a sei varianti per layout, c’è anche un contenuto straordinario. Il che può presagire una modalità multiplayer infinita. Ahimè, ho smesso, lo ammetto facilmente. Non ho avuto il coraggio di andare online dopo 15 ore di vagabondare in tondo e nel vuoto.

READ  Apple is planning to redesign the iMac in a long time

GRID-LEGENDS-CHICAGO

Criteri di accesso

problemi visivi Problema uditivo
Alto contrasto (puntamento del reticolo) Sottotitoli con indicatori dell’umore
Dimensione del colore del carattere Identificazione della persona che parla
Distingui i nemici carattere personalizzabile
Interfaccia personalizzabile Colore del carattere personalizzabile
Colore piccolo personalizzabile Opzioni di avviso alternative (vibrazione, flash…)
opzione daltonismo Suoni ambientali segnalati (avvisi di presenza)
Opzione di sintesi vocale
rallentamento del gioco

Condizioni di prova

Dettagli TV 4K Il gioco è fornito dall’editore
Unità di controllo XboxXboxX Tempo trascorso nel gioco 15 ore
Livello di difficoltà Normale game Over no

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.