Terzo Polo o la potenziale sorpresa dei centristi di Macaron

Carlo Calinda è la figura custode di Terzo Polo. Immagini SOPA / Mairo Cinquetti / Immagini SOPA / Sipa

Questa coalizione, che si è formata in occasione delle elezioni del 25 settembre, fa appello soprattutto ai riformisti di sinistra e ai guerriglieri che si stanno affermando nelle grandi città.

Terzo Polo, filiale italiana del partito europeo di Macron Renew Europe, sarà una delle sorprese di domenica prossima? All’inizio era un’alleanza tra due fratelli nemici. Due ex Pd che hanno lasciato entrambi nel 2019 ma non hanno smesso di litigare: Carlo Calenda, 49 anni, e Matteo Renzi, 47. Due uomini sono ancora giovani, impulsivi, incontrollabili e autosufficienti come l’altro.

Carlo Calenda, ministro dell’Economia nel secondo governo, tra il 2014 e il 2016, ha fondato la società Azione, ed è custode del Terzo Polo. Matteo Renzi siede al Senato, ha creato Italia Viva e si è messo a sostegno della prima. Entrambi sono al centro sinistro. Questi liberali con forti radici europee sono così ostili al Movimento Cinque Stelle e sono stati un convinto sostenitore del governo di Mario Draghi, che la sua agenda è stata il cuore delle loro proposte.

Certo, questo focus su…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Hai ancora il 70% da scoprire.

La libertà non ha limiti, come la tua curiosità.

Continua a leggere il tuo articolo a € 0,99 per il primo mese

Sei già iscritto? registrazione

READ  L'Agenzia internazionale per l'energia atomica prevedeva che l'ispezione della centrale nucleare di Zaporizhia "disconnettesse" per diverse ore

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.