Terminal sostituisce definitivamente il prompt dei comandi, è ufficiale

Sono passati anni da quando Terminal era destinato a diventare la console predefinita in Windows, e ora è tutto finito. Microsoft ha appena annunciato che tutti i comandi verranno ora aperti in Terminale invece del tradizionale prompt dei comandi. Sviluppo logico di uno strumento che conquista velocemente gli utenti.

Il prompt dei comandi è stato a lungo l’utilità di riferimento per gli utenti Windows più esperti a cui piace eseguire azioni molto specifiche (o che odiano l’interfaccia grafica del sistema operativo, come desideri). Il suo regno fu incontrastato per anni… fino all’arrivo sala. Nel 2019 Microsoft sta integrando questa nuova console con un design meno rigoroso e offrendo più opzioni di personalizzazione.

Da allora, molti utenti che normalmente lavorano nel prompt dei comandi, o anche su PowerShell o WSL per più specifici, sono passati a Terminal, che funziona più o meno allo stesso modo offrendo un’esperienza più moderna. Scoppiò la rivoluzione : Alla fine del 2021, Microsoft lo ha annunciato Terminal sta per diventare la console predefinita in Windows 11.

Terminal è ora la console predefinita in Windows 11

Infine, l’effettivo trasferimento del potere ha richiesto diversi mesi. Oggi in occasione della diffusione L’aggiornamento che completa tutte le funzionalità di Windows 11 22 h 2Microsoft ha annunciato la grande novità. Ora tutti i programmi che utilizzano la console Verrà eseguito automaticamente tramite Terminale. Gli utenti potranno quindi usufruire dei vari profili, temi personalizzati o anche del pannello offerto da Terminal.

Sullo stesso argomento: Windows Terminal si rinnova con nuove opzioni di personalizzazione

Per questo, sarà necessario utilizzare almeno la versione 1.15 dell’utilità, nonché installare KB5019509 build Windows 11, disponibile per i membri del programma Insider. Si noti che se non si desidera apportare questa modifica, è comunque possibile mantenere il prompt dei comandi predefinito. Per farlo, vai semplicemente su Impostazioni > Privacy e sicurezza > Centro sviluppatoriquindi selezionare Host console Windows Nel menu a discesa accanto all’opzione sala.

READ  I primi leak rivelano diversi cambiamenti

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.