Svelato il colpo di testa di Zidane a Materazzi

Dopo quasi sedici anni di eventi, Gianluigi Buffon è tornato a squalificare Zinedine Zidane nella finale dei Mondiali 2006 contro l’Italia per un capriccio di Marco Materazzi.

Gianluigi Buffon, 44 anni, non è ancora determinato al ritiro. Mentre si era appena concluso a Parma, ha fatto il suo grande ritorno la scorsa estate, all’età di 27 anniE La stagione con i professionisti, il portiere crossalpino non ha intenzione di concludere la sua carriera anche se potrebbe fondamentalmente dover accontentarsi di un ruolo da sostituto la prossima stagione.

Leggi anche: Materazzi non avrebbe dovuto attaccare Zidane…

I suoi grandi momenti sono ormai alle spalle e uno dei suoi ricordi più belli è l’incoronazione dell’Italia durante i Mondiali del 2006. Un’incoronazione in cui è stato uno degli attori principali, soprattutto durante la finale contro la Francia durante la quale aveva segnato un gol decisivo para con un colpo di testa di Zinedine Zidane. Zizou di Panenka autore in avvio di gara che sarebbe stato squalificato pochi minuti dopo per uno sfizio a Marco Materazzi.

ordine in colonne calcio francese, Il portiere d’oltralpe tornò su questa collisione e ammise prontamente che i Blues erano superiori agli italiani. “Cosa ho detto all’arbitro centrale quando ho visto Zidane dare una testata a Marco Materazzi? Niente! Quando ho visto ‘quello’ l’ho denunciato con urla e grandi gesti all’arbitro, in modo molto spontaneo. All’epoca ero aspettarsi tutto tranne quello è stato davvero sorprendente, per noi è stata una fortuna visto il ruolo che stava assumendo il gioco, È per spiegare. Zizou era in ottima forma e potrebbe ribaltare questo gioco. È una partita che abbiamo giocato come meglio potevamo, la Francia era fortissima, forse la più forte, devi solo vedere la loro corsa. Solo una squadra con la nostra mentalità può vincere”.

Leggi anche:Zidane, la storia pazzesca dopo aver sbattuto di testa su Materazzi Materazzi parla dei suoi insulti a Zidane

READ  Italia: Crowley nominato Responsabile della Selezione

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.