Serbia agli ottavi: Nikola Jokic avrà finalmente un sostegno!

Il Gruppo C e il Gruppo D si sono arresi poche ore fa e sembra che gli italiani abbiano centrato il jackpot. Non stiamo riscrivendo la storia, ma sembra che all’Italia siano bastate poche lay-up per risalire di un posto nella classifica dei gironi, e alla fine è stata proprio quarta. torna da loro e con esso un terribile confronto dagli ottavi.

Il tabellone completo di EuroBasket 2022 è proprio qui!

Oh che brutta notizia per gli italiani… e per i serbi. Perché se immaginiamo chiaramente la seum di dover centrare un perno ingiocabile e tra l’altro uno dei grandi favoriti della competizione fin dall’ottavo, immaginiamo che da parte serba non avessimo necessariamente messo l’Italia in testa alle preferenze. Un girone C molto fitto e finalmente molto competitivo ci blocca con gli italiani al posto dell’idiota, e domenica alle 18 è uno shock diabolicamente interessante a cui avremo diritto, shock che potremmo peraltro seguire con occhio molto scaltro di Granville a Mentone perché in caso di vittoria dei Blues il giorno prima contro la Turchia, è il vincitore di questa partita che incontrerà la squadra francese. La Squadra al primo turno? Vittorie contro Estonia, Gran Bretagna e Croazia, sconfitte contro Ucraina e Grecia. Serbia? Vittoria contro Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Finlandia, Israele, Portogallo, Malta, Lussemburgo e Vaticano. Diciamo che il pollo della Serbia è stato sbattuto a terra? Oh no, ma dicono che avremmo preferito la loro alla nostra.

Nikola Jokic potrà giocare contro una squadra che ha la risposta, Simone Fontecchio potrà avere il palcoscenico che merita, Vasilije Micic dimostrerà al grande mondo di avere quattro Nicolo Mannions in ogni dito, e nel complesso ecco una partita tutt’altro che giocata in anticipo tant’è che questa squadra italiana sembra capace del meglio come del peggio con un vantaggio sui migliori e un mignolo che ci dice che ha un bel viso di capelli pruriginosi da Domenica . Nicolò Melli è un italiano con mani serbe, Gigi Datome ne ha visti altri, Achille Polonara fa cose sporche e fa i suoi scatti, Marco Spissu ci fa venire voglia di giocare di parole e tutte queste belle persone sono quindi al servizio nazionale crack Fontecchio, molto capace di utilizzare questo genere di match per mandare un messaggio molto chiaro all’NBA che lo attende all’inizio dell’anno scolastico in campo Jazz.

READ  In Italia, 20.000 vulcani sotto il mare

Ci aspetta un match incredibile, tra due squadre capaci di accendere qualsiasi serata di basket. Nikola Jokic ha l’opportunità di mettere tutti d’accordo, ma attenzione, non sarebbe la prima volta che i giocatori di basket serbi hanno peccato con orgoglio…

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.