Secondo uno studio, le emozioni hanno qualcosa a che fare con quanti anni invecchiamo!

Sembra che abbiamo emozioni Tu svolgi un ruolo importante nella nostra attività invecchiamento. Ad ogni modo, lo riporta uno studio condotto dalla dottoressa Olga Klimecki, ricercatrice presso l’Interfaculty Center for Affective Sciences dell’Università di Ginevra (UNIGE in breve) e presso il Deutsches Zentrum für Neurodegenerative Erkrankungen, recente autrice di questo studio.

Secondo il ricercatore e come accennato nella versione Femina, “Iniziamo a capire esattamente cosa sta succedendo quando viene percepito uno stimolo emotivo”.

Emozioni: un acceleratore di invecchiamento?

Secondo altri studi sarebbe benefico riuscire a modulare velocemente le proprie emozioni Salute mentale. Al contrario, le persone che rimangono stressate e passive hanno maggiori probabilità di sviluppare la depressione: Il nostro obiettivo era quello di quantificare l’effetto cerebrale residuo osservando scene emotive per valutare la reazione del cervello, in particolare i meccanismi di recupero. soprattutto negli anziani, al fine di identificare possibili differenze tra invecchiamento normale e patologico.ha affermato il professor Patrick Vuelumier, coautore dello studio.

Una soluzione per combattere la neurodegenerazione?

Per analizzare come funziona il nostro cervello in base alle nostre emozioni, i ricercatori hanno confrontato le reazioni a immagini violente di un gruppo di 27 persone di età superiore ai 65 anni con un gruppo di 29 persone di circa 25 anni. Quindi lo stesso esperimento è stato ripetuto con 127 soggetti anziani. La conclusione è chiara: Gli adulti più anziani generalmente mostrano un modello diverso di attività cerebrale e comunicazione rispetto ai giovani. (…) Le emozioni negative cambiano eccessivamente e per lungo tempo negli anziani (…) che possono portare a una grave deviazione dal fenomeno dell’invecchiamento nelle persone che soffrono di ansia, depressione, stress e negatività.

Ora che sappiamo che esiste un legame tra le nostre emozioni, il nostro cervello e l’invecchiamento, ci sono soluzioni per evitarlo? come specificato La versione femminileE contemplazione Sarà un modo efficace per imparare a gestire le proprie emozioni e ridurre la neurodegenerazione. Allora, hai intenzione di iniziare?

READ  Secondo la scienza, questi sintomi comuni durante il ciclo dovrebbero preoccuparti

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.