Secondo quanto riferito, Sony si prepara a unire gli abbonamenti PlayStation Plus e PlayStation Now

richiesta della genteIn risposta a Xbox Game PassE sta chiaramente per ottenerne uno.Secondo le informazioni di Jason Schreyer, Jim Ryan e i suoi soci si stanno preparando a lanciare una nuova formula di abbonamento che risponde al nome in codice interno di Spartacus che avrà come obiettivo il rilascio nella primavera del 2022. Il suo principio è quello di combina i vantaggi degli abbonati PlayStation Plus e PlayStation Now in un unico abbonamento, e approfitta di sconti e 100 GB di spazio di archiviazione online, mentre il secondo dà accesso a un catalogo di oltre 800 giochi, principalmente giochi PS3 e PS4 PS4, il l’utente ha la possibilità di scaricare il gioco dalla sua console o giocare immediatamente flusso.

I documenti esaminati da Bloomberg indicano che Sony prevede di mantenere il marchio PlayStation Plus durante l’eliminazione graduale di PlayStation Now“, si legge nell’articolo di Bloomberg. C’è da dire che nonostante i recenti sforzi (prezzi bassi, giochi offerti migliorati e trasmissione a 1080p), PlayStation Now nelle ultime notizie ha raggiunto i 3,2 milioni di abbonati lo scorso maggio, contro 1,8 milioni del precedente L’aumento probabilmente non è sufficiente per continuare a giocare su entrambe le cose come sta facendo attualmente il produttore. Quindi sembra che PlayStation Now sia destinato a scomparire per alimentare PlayStation Plus, che ora ha 47,2 milioni di abbonati, ed entrambi gli abbonamenti costano 60 euro per anno.

I dettagli di Spartacus potrebbero non essere ancora definiti, ma la documentazione esaminata da Bloomberg descrive un servizio a tre livelli. Il primo includerà le funzionalità esistenti di PlayStation Plus. Il secondo offrirà un ampio catalogo di giochi per PlayStation 4 e infine PlayStation 5. Il terzo livello aggiungerà demo estese, streaming di giochi e una libreria di giochi classici per PS1, PS2, PS3 e PSP.Dettagli di Bloomberg.

READ  I creatori di Pokémon Go hanno raccolto 300 milioni di dollari per costruire il "Metaverse del mondo reale"

Quindi, questo è un vero cambiamento che si sta preparando al quartier generale di PlayStation. Al punto da pubblicizzare da tutti i tetti che “La risposta a Xbox Game PassApprodato? Forse bisognerà studiare più nel dettaglio la proposta quando diventerà ufficiale. Fino a prova contraria, Sony Interactive Entertainment è ancora lontana dall’essere convinta della necessità di mettere in abbonamento i suoi grandi prodotti una volta usciti. Release, una strategia radicale di che Microsoft intende strappare vittoria nella battaglia degli abbonamenti, prendendo di mira i PC tanto quanto le console, per non parlare del cloud che permette di trovare il catalogo di Xbox Game Pass su mobile.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *