Scienziati contro l’infodemia | Science Press Agency

Recentemente, un gruppo canadese chiamato #LaScienceDabord è entrato nell’arena per aiutare a combattere la disinformazione nel campo della salute. L’obiettivo di questi esperti, come suggerisce il nome, è fornire strumenti basati sulla scienza per combattere questa pandemia.

Ne parla Isabelle Bourgogne con:

Abbiamo anche dovuto dare il benvenuto a Chantal Barrault, professor V. Corso di Laurea in Comunicazione Scientifica Alla Laurentian University, che è stata costretta a cancellare.

È chiaro che la disinformazione non ha avuto origine dai social media. Cosa è cambiato agli occhi di Jonathan Gary? È deluso dal fatto che le persone abbiano avuto difficoltà a scegliere tra la verità di un’opinione? Per individuare la pseudoscienza? Qual è il ruolo degli influencer in questa diffusione? Quali sono gli effetti di questa disinformazione sulla democrazia? E dovremmo parlare della responsabilità delle grandi piattaforme come Facebook o Google?

“Le piattaforme sono costruite per una reazione immediata. Siamo costretti a rispondere rapidamente. Sta anche a noi non lasciarci prendere dal gioco e imparare a rallentare. E quando non sei sicuro, non coinvolti. “- Jonathan Gary

Perché #LaScienceDabord? Perché è importante che ci riuniamo per promuovere la scienza? Vede una crisi di fiducia nella scienza? Le università dovrebbero incoraggiare maggiormente i loro studiosi a intervenire nell’arena pubblica?

+++++++++++++++++++++++++++++++++

Voto per la scienza Viene trasmesso il lunedì all’una del pomeriggio su cinque emittenti regionali da VM Radio. Gestito da Isabel Bourgogne. Trova questa offerta: Isabelle Bourgogne. Puoi anche ascoltarci, tra gli altri, su CIBO (Senneterre), CFOU (Trois-Rivières), CIAX (Windsor) e CFLX (Sherbrooke).

In questa pagina troverai i link agli spettacoli delle stagioni precedenti. Puoi anche seguirci Twitter e così via Il sito di social networking Facebook.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *