Mary Michel Gagnon ha voltato pagina sui mondi di Cortina

La canadese sa di essere rimasta sorpresa dal fondo del muro di Tofana mentre scendeva su Cortina. È stata fortunata a non essere caduta, anche se se lo aspettava.

Una grande occasione persa e risparmi un po ‘di amarezza. Fortunatamente, questa stagione dei mondi non è finita.

A partire da questo fine settimana, lo sciatore Lac-Etchemin può tornare in pista. Ha concluso il percorso in 1 minuto e 25 secondi e 87/100, 73 centesimi di secondo dietro il norvegese Kajsa Vichhof Lee, che è stato il più veloce.

L’americano Prezi Johnson lo ha seguito al secondo posto per il 41% del tempo record, davanti alla svizzera Lara Gott Behrami, all’italiana Nadia Delago e all’austriaca Miriam Bochner.

Ricorda, Gagnon è salito sul podio in questa stagione alla Coppa del Mondo con il terzo posto nel Super-G di Garmisch-Partenkirchen il 30 gennaio.

Il suo miglior risultato è stato al 10 ° posto a Val d’Isère, in Francia, il 19 dicembre.

La franco-ontariana Valérie Grenier è stata iscritta a questa formazione, ma ha scelto di non partecipare.

Giovedì è previsto un altro round di allenamento, seguito dalla gara ufficiale il giorno successivo.

Ci sarà un altro Speed ​​Weekend a Lenzerheide, in Svizzera, dove verranno presentate le finali della stagione 2020-2021 e verrà assegnato il Crystal Globe.

I primi 25 pattinatori e i primi 25 sono invitati a queste finali, che si svolgeranno nel corso di una settimana, dal 15 al 21 marzo.

READ  Papa Francesco stringe la mano a... Spider-Man

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *